Smashed al teatro dell'Aquila: nove giocolieri e 80 mele rosse

1' di lettura 14/12/2012 - Giocolieri sul palco del Teatro Dell'Aquila. In esclusiva regionale arriva sabato alle 21 e domenica alle 17 a Fermo, Smashed di Gandini Jugglin. Uno spettacolo di respiro internazionale che ha incantato l'Inghilterra.

Smashed, inserito nella stagione di prosa del Teatro promossa da Comune di Fermo e Amat, offre al pubblico rocambolesche e scenografiche acrobazie di giocoleria realizzate dalle abili mani di nove giocolieri. In aria, al posto delle palline, volano 80 mele rosse lanciate sulle note di un'indimenticabile colonna sonora che alterna motivi popolari degli anni Trenta a musica barocca.

A dirigere la compagnia sono Sean Gandini e Kati Ylä-Hokkala. Lo spettacolo, che ha registrato 4 mila repliche in vent'anni, ha numeri da record. Con i suoi 12 performers, Gandini Juggling è anche la più grande, numericamente, compagnia di giocoleria al mondo.

“Smashed segue il filone della produzione internazionale intrapreso già lo scorso anno – commenta Francesco Trasatti, Assessore alla Cultura del Comune – ancora una volta, nel panorama regionale, il Teatro dell’Aquila di Fermo si distingue per aver inserito in cartellone un titolo internazionale. È un modo per aprire una finestra sul mondo affacciandosi a produzioni diverse e allargando l’offerta in cartellone”. Lo spettacolo, creato presso le residenze del National Theatre of London, ha il sostegno dell’Arts Council England.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2012 alle 17:26 sul giornale del 15 dicembre 2012 - 658 letture

In questo articolo si parla di smashed

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/HhK