Casina delle rose: un hotel sotto sfratto

casina delle rose| Fermo 14/12/2012 - In relazione alla vicenda dell’hotel “Casina delle Rose”, di proprietà del Comune di Fermo, si precisa quanto segue. In occasione del rinvio dell’esecuzione avvenuto nel marzo scorso, i gestori della Casina delle Rose si erano impegnati al rilascio volontario dell’immobile entro il 31 agosto 2012.

Poiché questo non è accaduto l’Amministrazione Comunale, nell’ultimo acceso dell’ufficiale giudiziario del 18 ottobre scorso, aveva concesso un ulteriore breve termine per consentire lo sgombero definitivo dell’immobile che alla data del 13 dicembre 2012 non era stato effettuato.

Pertanto il Comune, dovendo adempiere ad un preciso ordine dell’Autorità giudiziaria ed a tutela del patrimonio dell’ente stesso, è obbligato a dare corso definitivo allo sfratto. Oltre al rilascio nel termine sopra indicato del 31 agosto, i gestori della “Casina delle Rose” si erano altresì impegnati ad inviare al Comune entro il 30 aprile scorso una relazione tecnica sulla sicurezza dell’immobile, ad oggi mai pervenuta. In mancanza di tale adempimento ricade sul Sindaco anche l’obbligo di attivarsi per garantire l’incolumità degli avventori dell’albergo di proprietà comunale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2012 alle 17:59 sul giornale del 15 dicembre 2012 - 507 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, casina delle rose

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/HhY





logoEV