S.Elpido: il sindaco Terenzi incontra i rappresentanti della scuola per l'infanzia Castellano

sant'elpidio a mare scuola infanzia Castellano 10/12/2012 - Questa mattina il Sindaco, Alessio Terrenzi, ha incontrato presso il palazzo municipale i rappresentanti di classe dalla Scuola per l’Infanzia “Arcobaleno” di Castellano nonché una rappresentante degli insegnanti per fare il punto in merito al alcune problematiche che riguardano la scuola.

All’incontro hanno preso parte anche i due genitori che hanno seguito da vicino vicende legate in particolare all’acustica della scuola – Mirco Moretti e Gianmarco Governatori – oltre che l’architetto Jessica Tarducci e Mauro Zoppo Martellini dell’ufficio tecnico comunale. Argomento principale dell’incontro è stata la questione inerente l’acustica. “Dal momento del nostro insediamento – ha osservato il primo cittadino – abbiamo iniziato a monitorare diverse situazioni tra cui le scuole.

Io stesso, personalmente, ho avuto modo di verificare sul posto alcune problematiche presenti nei diversi plessi scolastici tra i quali quello di Castellano. La problematica dell’acustica è stata una delle prime che abbiamo affrontato e, grazie al supporto dei nostri tecnici oltre che alla consulenza dei due genitori, esperti in materia per via della loro professione, abbiamo cercato una soluzione da attuare prima possibile proprio perché consapevoli dell’entità della problematica. Quello che posso dirvi oggi – ha aggiunto il Sindaco – è che siamo nelle condizioni di effettuare l’intervento per risolvere tale questione: abbiamo provveduto all’acquisto dei materiali che saranno a nostra disposizione tra qualche giorno.

E’ stata contattata una ditta specializzata nel posizionamento di tali pannelli e si è detta disponibile ad effettuare il lavoro nel periodo natalizio, come da noi richiesto, per non far perdere agli studenti tempo utile ai fini della didattica. Questa amministrazione intende ringraziare tutti coloro che si sono spesi per poter arrivare a risolvere una così importante problematica: ringrazio l’architetto Tarducci, Moretti e Governatori che si sono messi a disposizione, con spirito di collaborazione e in modo volontario per arrivare ad un importante risultato”.

Un intervento atteso da tempo, quello per l’acustica, e che si sommerà anche alla sostituzione delle lampade con delle plafoniere: le lampade che saranno asportate dalla scuola saranno utilizzate presso l’ufficio della Polizia Municipale che aveva esigenze in tal senso. Per quanto riguarda l’acustica, l’intervento si concretizza nell’apposizione di un controsoffitto a pannelli, con moduli 60x60, con telaio bianco e dalla superficie liscia. Il soffitto si abbasserà di una decina di centimetri e si riuscirà ad avere anche maggiore luminosità visto che si tratta di una superficie riflettente.

L’occasione è stata preziosa anche per ribadire alcune altre problematiche che meriterebbero di essere prese in considerazione come la questione delle infiltrazioni d’acqua – per le quali, tra l’altro, sono stati già effettuati dei sopralluoghi e rispetto alle quali si è effettuato un intervento di pulizia degli scoli che erano otturati dagli aghi dei pini – così come, ad esempio, problematiche inerenti le finestre.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2012 alle 19:17 sul giornale del 11 dicembre 2012 - 1689 letture

In questo articolo si parla di sant'elpidio a mare scuola infanzia castellano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/G6N