Poste italiane lancia l'e-commerce al servizio delle imprese del fermano

Poste Italiane generico 07/12/2012 - Poste Italiane al servizio delle Associazioni di categoria della provincia di Fermo, con l’obiettivo di mettere a disposizione delle piccole imprese l’esperienza maturata con le più grandi realtà italiane che vendono on line.

Il direttore della Filiale di Fermo di Poste Italiane, Ernesto Cecarini, ha incontrato nei giorni scorsi i responsabili locali di Confcommercio e Confindustria per presentare la nuova offerta Poste e-Commerce che prevede la predisposizione di un vero e proprio negozio on line "chiavi in mano", con alta integrazione fra il nuovo sito del cliente e i servizi di logistica, spedizioni, pagamento, offerti dal Gruppo Poste Italiane.

L’e-commerce è un mercato in continua crescita: i dati riportano dodici milioni di utenti e un giro d'affari di 9,5 miliardi di euro considerando tutti i settori. Il commercio elettronico in Italia non è più un fenomeno di nicchia e le vendite on line hanno raggiunto una quota significativa del totale del retail; aspetto al quale le Aziende stanno prestando sempre più attenzione.

Alla base del progetto di Poste Italiane c’è la convinzione che l’e-commerce richieda un sito efficace e accattivante, ben realizzato e semplice da usare, ma anche e soprattutto servizi e competenze che permettano davvero di vendere. Per questo, il pacchetto comprende anche soluzioni integrate di logistica, spedizione e pagamento, l’assistenza di supporto nella gestione quotidiana del sito, oltre ad una ricchezza funzionale data dall’evoluta piattaforma tecnologica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2012 alle 15:07 sul giornale del 10 dicembre 2012 - 688 letture

In questo articolo si parla di attualità, poste italiane, e-commerce

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/G1c