Atletica: l'astista Boni vola a 5,60 metri nel Memorial Donizelli a Fermo

04/03/2012 - Non delude le attese il quinto Memorial Roberto Donzelli di salto con l’asta. Nell’impianto indoor di via Leti a Fermo, domenica 4 marzo, il padovano Marco Boni è salito fino a 5.60, un risultato che equivale al minimo di partecipazione per i prossimi Europei di fine giugno a Helsinki, in Finlandia.

Il 27enne atleta dell’Aeronautica ha poi fallito le successive prove a 5.72, ma dimostra di nuovo il suo buon momento di forma, migliorando di dieci centimetri il primato personale ottenuto una settimana fa negli Assoluti di Ancona con il 5.50 che gli è valso il bronzo tricolore.

Tra le donne a Fermo si è imposta Nadia Caporaletti (Cus Pisa Atl. Cascina), marchigiana di Montefano, con 3.35 davanti alla junior Barbara Donzelli (Sport Atl. Fermo), che ha superato la stessa misura, mentre l’allieva Sofia Piergallini (Sport Atl. Fermo) si è piazzata terza con il nuovo record personale di 3.15.

La manifestazione, inizialmente prevista nel mese di febbraio ma poi rinviata per il maltempo, è stata organizzata dalla Sport Atletica Fermo insieme alla famiglia Donzelli, uniti dalla volontà di ricordare Roberto, astista prematuramente scomparso nel 1992. Un momento di competizione sportiva svolta in un clima di amicizia e passione per lo sport, con la partecipazione di un pubblico sempre numeroso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2012 alle 21:58 sul giornale del 05 marzo 2012 - 1637 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, fidal marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/v3U