Basket: il Montegranaro conquista il derby con la Goldengas Senigallia

Paolo Regini 2' di lettura 26/02/2012 - Il derby marchigiano di Divisione Nazionale B tra Officine Creative Montegranaro e Goldengas Senigallia, valevole per la 25° giornata, va ai padroni di casa.

I ragazzi di Domizioli, appaiati al quarto posto con 24 punti proprio insieme ai ragazzi di coach Regini (foto), superando la Goldengas 78-66 mantengono l'alta classifica. Montegranaro e Senigallia fino a sabato erano a sole due lunghezze dalla terza piazza di Rimini, formazione con 2 partite in più rispetto alle marchigiane.

Al Bombonera di Montegranaro, i ragazzi di coach Domizioli, privi del pivot Romani, hanno però recuperato Claudio Nobile tra i trascinatori per i suoi. Nobile (10 punti) con Andreani (21) e Panni (17) ha infatti regalato la vittoria finale alle Officine Creative Montegranaro. Anche all'andata i ragazzi di Domizioli superarono i ragazzi di Regini ma, al PalaPanzini di Senigallia, il Montegranaro dovette recuperare un -6 a soli 49 secondi di gioco.

La Goldengas Senigallia, trascinata dal trio Penserini (17), Monticelli (13) e Maddaloni (12), al Bombonera non è riuscita a 'rivendicare' lo stop casalingo nonostante la forza dimostrata negli ultimi match e il +6 iniziale. I padroni di casa recuperano e raggiungono il +11 al 6'. I ragazzi di Regini non restano a guardare e accorciano le distanze chiudendo sul -6 (22-16).

Nel secondo quarto i biancorossi, sotto di 7 punti (28-21 al 12'), chiudono bene in difesa raggiungendo il -1 (28-27 al 14') ma i padroni di casa rafforzano il loro vantaggio, arrivando alla pausa lunga sul +7 (39-32). Al rientro un tiro da sotto di Penserini porta i biancorossi sul -5 (39-34) ma Nobile con due coppie di tiri liberi riporta i suoi sul + 7 (43-36 al 24'). La goldengas replica con Penserini da fuori, sbagliando però troppi tiri nei minuti successivi. I padroni di casa non riescono ad approfittarne e al 27' i ragazzi di coach Regini sono a -3 (46-43). Sul finale del terzo quarto i locali trovano il +16 (63-47) ma Di Donato segnando i due tiri liberi chiude sul -14 (63-49).

Nell'ultimo quarto la Goldengas Senigallia conquista l'unica vittoria di quarto (15-17) ma a poco serve. Le Officine Creative Montegranaro, già in vantaggio, al 32' conquistano il massimo vantaggio +19 (70-51 ). E chiudono poi sul 78-66.

Officine Creative Montegranaro- Goldengas Senigallia:
78-66 (22-16, 17-16, 24-17, 15-17)






Questo è un articolo pubblicato il 26-02-2012 alle 00:25 sul giornale del 27 febbraio 2012 - 799 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, Sudani Alice Scarpini, goldengas senigallia, paolo regini, officine creative montegranaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vJq





logoEV