Sant'Elpidio: spazzaneve al lavoro senza sosta dopo la nuova ondata di maltempo

Spazzaneve al lavoro 2' di lettura 11/02/2012 - La “macchina” degli interventi allestita presso il Centro Operativo Comunale di Sant’Elpidio a Mare, già in allerta per la nuova ondata di maltempo, subito dopo l’abbondante nevicata pomeridiana di venerdì 10 febbraio si è rimessa in moto con i mezzi spazzaneve e spargisale.

Alle ore 23.00 di venerdì, in alcune zone della Città, la coltre ha raggiunto anche i due metri. Subito attivo a quell’ora un mezzo per ripulire le arterie principali cui se ne sono aggiunti altri e alle 3 della mattina di sabato 11 febbraio erano attivi sull’intero territorio tutti gli 11 mezzi a disposizione del Coc. Liberate le strade primarie per consentire l’eventuale transito di mezzi di soccorso. Le maggiori criticità si sono registrate nelle notte ed in mattinata sulle strade periferiche (fra cui, per fare qualche esempio, via Cerreto, via Sardegna, via Valle della Morte) dove si sono concentrati i maggiori interventi per togliere dall’isolamento alcune famiglie, criticità che si sono poi risolte nel pomeriggio di oggi in quanto le arterie secondarie sono state sgombrate via via dalla neve. “Un lavoro ininterrotto del Coc ha permesso di sgomberare la neve sin dal pomeriggio di venerdì, la mattina e il pomeriggio di sabato, liberando così quelle strade più interne, vista la vastità della superficie su cui si estende Sant’Elpidio a Mare – ha detto il sindaco Alessandro Mezzanotte – tante le telefonate e le segnalazioni a cui abbiamo dato una risposta concreta intervenendo sul posto”.

Il primo cittadino ha anche emanato una serie di ordinanze: con una è stato derogato l’orario di apertura delle farmacie cittadine che possono rimanere aperte senza osservare il turno di chiusura, per venire incontro alle esigenze di approvvigionamento di medicinali da parte di chi sarebbe costretto a cercare una farmacia lontana da quella del proprio quartiere; un’altra autorizza la riapertura della bocciofila, che era stata precauzionalmente chiusa dopo che la neve ne aveva appesantito la copertura, ora rimessa in sicurezza.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2012 alle 16:39 sul giornale del 13 febbraio 2012 - 1685 letture

In questo articolo si parla di attualità, neve, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare, alessandro mezzanotte

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/u7F





logoEV
logoEV