Capodarco: L'Anello debole, iscrizioni alla giuria popolare entro il 3 novembre

l'anello debole 3' di lettura 30/10/2011 -

C’è ancora tempo per far parte della Giuria popolare de L’Anello Debole, il premio che la Comunità di Capodarco assegna ai migliori cortometraggi e documentari audio/video aventi come oggetto tematiche di forte contenuto sociale e ambientale.



Termine ultimo per iscriversi, attraverso il form on line o il modulo disponibili al link http://www.premioanellodebole.it/GiuriaPopolare.aspx, è il 3 novembre. I giurati popolari formeranno un “organismo” di voto che affiancherà la Giuria di qualità nella scelta dei vincitori. Le opere saranno votate nel corso del secondo Capodarco Corto Film Festival, manifestazione ricca di eventi che si terrà a Fermo e in alcuni comuni del fermano dal 3 al 6 novembre. I nomi dei vincitori, che saranno annunciati il 6 novembre nel corso della cerimonia di premiazione, usciranno dal computo dei voti delle due giurie. Il programma completo del Capodarco Corto Film Festival è disponibile su www.premioanellodebole.ite sarà presentato domani, lunedì 31 ottobre a Fermo (vedi comunicato allegato).

La giuria popolare sarà composta da un significativo numero di persone di diversa età ed estrazione sociale, inclusi studenti delle scuole superiori. La partecipazione è volontaria e gratuita. E’ necessario garantire una visione quanto più completa possibile delle opere in concorso. Ai giurati verranno consegnate 5 schede voto, una per ogni categoria del premio (Radio, Corti della Realtà, Corti di Fiction, TV, Cortissimi) che dovranno essere riconsegnate direttamente nei luoghi di proiezione entro le ore 23 del 5 novembre. Il regolamento di votazione è disponibile a questo link www.premioanellodebole.it/GiuriaPopolare.aspx.

Le opere video in concorso si potranno vedere venerdì 5 e sabato 6 novembre. Tre i punti di proiezione: il cinema “Sala degli artisti” di Fermo, la Comunità di Capodarco di Fermo e la Videoteca presso la Biblioteca Comunale “Carlo Cuini” - Polo Socioculturale “Villa Murri” di Porto Sant’Elpidio. Gli orarisono stati pensati in modo da garantire un’ampia scelta sia del luogo che del tempo di visione. Guarda il dettaglio delle proiezioni.

Per la fruizione delle opere Radio è stato organizzato sabato 5 novembre un pullman per Montefiore dell’Aso (FM) con ascolto durante il tragitto di andata e ritorno e buffet sul posto.

Tutte le opere finaliste si possono anche vedere e ascoltare on line.

I finalisti. Nella settima edizione de L’Anello Debole, che ha registrato un numero record di partecipanti (210), la Giuria di qualità ha scelto 28 opere finaliste. La gamma di temi sociali trattati, nazionali e internazionali, è molto ampia. Si va dalla salute mentale alla povertà e alla disoccupazione; dall’immigrazione alle problematiche dell’Africa e del Medio Oriente; dalla disabilità e i disturbi dell’apprendimento all’aborto; dai rom al carcere; dalla criminalità ai movimenti xenofobi e nazionalistici che si stanno diffondendo in Russia. Per la prima volta inoltre sono presenti due opere realizzate con la tecnica dell’animazione. Vai alle schede delle opere finaliste.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2011 alle 15:38 sul giornale del 31 ottobre 2011 - 683 letture

In questo articolo si parla di cultura, Comunità di Capodarco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/q31





logoEV