Sant'Elpidio a Mare: vicini e solidali con Liguria e Toscana

Alessandro Mezzanotte 1' di lettura 28/10/2011 -

Il sindaco Mezzanotte ha scritto ai Presidenti delle due Regioni: “A nome mio personale e della Città di Sant’Elpidio a Mare giungano sentimenti di vicinanza e di solidarietà alle popolazioni delle vostre regioni colpite in questi giorni dagli avversi eventi alluvionali”.



Con queste parole inizia la lettera inviata dal sindaco Alessandro Mezzanotte al Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando ed al Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

“Vogliate gentilmente estendere questi sentimenti - prosegue il sindaco - anche ai sindaci dei Comuni che hanno subìto i maggiori danni, oltre che il cordoglio alle famiglie di coloro che hanno purtroppo perso la vita.

A distanza di otto mesi (era il 2 marzo) dall’alluvione che ha colpito il nostro territorio ed in particolare la nostra città (dove sono morte due persone), le tragiche immagini provenienti dalle zone della Toscana e della Liguria flagellate dal maltempo, hanno fatto rivivere alla nostra memoria momenti drammatici, di grande disagio e sofferenza.

Per questo – continua il primo cittadino elpidiense - mi sento particolarmente vicino a voi ed alle vostre popolazioni che, sono sicuro, anche grazie all’ausilio dei Volontari e della Protezione Civile, sa e saprà certamente risollevarsi con forza, determinazione e orgoglio. Per ogni necessità – conclude il sindaco – si rimane a disposizione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2011 alle 17:20 sul giornale del 29 ottobre 2011 - 495 letture

In questo articolo si parla di attualità, solidarietà, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare, liguria, toscana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/qZD





logoEV