Il Sindaco sulla questione del cinema Helios e le dichiarazioni di Enrico Bracalente

provincia di fermo 28/10/2011 -

Il Sindaco incontra Enrico Bracalente per la questione del cinema Helios.



“La prima ed unica volta che ho incontrato il sig. Bracalente è stata il 13 luglio. Alle 8.30 della mattina mi trovavo già lì, presso la sede della sua azienda. Il motivo di questo incontro, da me specificamente richiesto, è che ritenevo e ritengo la questione del cinema Helios un problema serio da affrontare in tempi celeri. Tutti noi fermani abbiamo l’esigenza di tornare ad avere un centro storico non ferito, risolvendo le nefaste conseguenze di quell’incendio che ha comportato la distruzione di un edificio caro a tutti i cittadini.

L’incontro serviva anche a risolvere il problema dell’Archivio di Stato, ora temporaneamente trasferito, e a recuperare la sala multimediale, struttura funzionale alle attività del Comune e delle associazioni. La conversazione avuta con il sig. Bracalente è stata corretta e cordiale. A fronte di una mia richiesta di verificare l’idoneità della impermeabilizzazione effettuata, Bracalente si è subito attivato ed un suo consulente ha effettuato insieme ai tecnici degli uffici comunali le opportune verifiche. Dopo di che, dichiarando il proprietario che avrebbe atteso la chiusura delle vicende assicurative, non vi sono stati ulteriori contatti con il Comune.

Rimango pertanto a quella conversazione amichevole, chiarendo che, come Sindaco, ho interesse a conservare un atteggiamento al di fuori di posizioni politiche e culturali preconcette nella convinzione che occorra operare, da primo cittadino, per il bene della collettività. Come Sindaco mi aspetterei dalla proprietà del cinema Helios un percorso coerente con quello che è stato l’incontro del 13 luglio, e non invece apprendere dalla stampa come il Comune debba essere il nuovo interlocutore per l’acquisto dell’immobile.

Ho ripetutamente cercato di parlare con Enrico Bracalente stamattina per avere chiarimenti in proposito ma sinora non ho avuto risposta. Mi auguro voglia riprendere le fila di un discorso che, per quanto mi riguarda, non si è interrotto.

Ma certo non possono essere tirate in gioco, per giustificare scelte di non impegno da parte della proprietà, questioni o posizioni riferite ad atteggiamenti tenuti da qualche esponente del centro sinistra quando esso era all’opposizione nel consiglio comunale di Fermo, e che non possono costituire una valida ragione per mettere in discussione il dialogo con chi, in qualità di Sindaco, lo ha cercato sin da subito.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2011 alle 16:38 sul giornale del 29 ottobre 2011 - 850 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, provincia di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/qZa