Basket: al PalaSavelli di Porto San Giorgio la Sangio Basket incontra la Bimal Umbertide

1' di lettura 21/10/2011 -

Torna a casa la Radiawin Sangio Basket, dopo la buona prova in trasferta sul campo della favorita, la Poderosa Montegranaro. Una vittoria mancata per un soffio che vale comunque un morale alto per la squadra di coach Lorenzo Ripa che domenica prossima, 23 ottobre, alle 18 al PalaSavelli di Porto San Giorgio sfida la Bimal di Umbertide.



Squadra ostica, quella umbra, che può contare su tre eccellenze, dal play maker Palmerini alla guardia Butini, fino al pivot Fanini che con i suoi 2 metri e quattro di altezza conquista una media di venti punti a partita. Tre punti forti che la Radiawin Sangio Basket ha ben presenti, accurata e attenta la preparazione della squadra per tutta la settimana.

La speranza è di poter recuperare in piena forma il capitano, Roberto Tortolini, bloccato la scorsa partita da un piccolo infortunio ma già sulla strada della ripresa.

La società tutta, dal presidente Ficiarà al general manager Maria Teresa Cesaroni, al direttore sportivo Sergio Farina parlano di un clima eccellente tra i ragazzi, chiamando ancora una volta a raccolta tutti gli appassionati del basket di casa nostra, perché sostengano la Radiawin Sangio Basket con tutto l'affetto di cui i sangiorgesi sono capaci.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2011 alle 18:02 sul giornale del 22 ottobre 2011 - 559 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, porto san giorgio, Sangio Basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/qG6





logoEV