Porto S.Elpidio: al via molti lavori pubblici

lavori pubblici 09/10/2011 -

In città, nonostante i tagli imposti dal Governo e le conseguenti difficoltà dei comuni a far quadrare i bilanci, non saranno realizzate soltanto opere di manutenzione. Sono numerosi infatti i lavori pubblici che prenderanno il via nei prossimi mesi, prima fra tutti l’opera di riqualificazione del quartiere Marina Picena.



“Entro la fine del mese- ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Marco Catini- prenderanno il via i lavori di rifacimento di alcune vie del quartiere Marina Picena, per un importo pari a 500 mila euro. Si tratta di un progetto concordato con l’associazione di quartiere, con la quale ci siamo confrontati in 2 assemblee pubbliche svoltesi prima dell’estate. In quell’occasione avevamo deciso di comune accordo di far partire i lavori dopo l’estate ed ora abbiamo mantenuto fede a quanto avevamo deciso con i residenti. L’opera è già stata appaltata, di conseguenza entro breve si avrà sia la consegna che l’inizio dei lavori.

Nello specifico l’intervento riguarderà Via Toscana, Via Lucania, Via Umbria e Via Calabria. Saranno anche rifatti tutti gli allacci dei sottoservizi, le fognature, la pavimentazione in asfalto e sarà sistemata la banchina stradale sul lato est. Per il quartiere Marina Picena si tratta soltanto del primo stralcio dei lavori, al quale ne seguiranno altri che saranno realizzati in futuro. Entro questo mese inoltre inizieranno i lavori per il prolungamento che permetterà di collegare Via della Pace con la Statale all’altezza della concessionaria Toyota ed anche in questo caso l’importo dei lavori sarà di 500 mila euro. La finalità è quella di rendere il traffico sempre più fluido e scorrevole, garantendo la massima sicurezza sia alle auto che ai pedoni che ogni girono transitano in questa zona della città. Questo intervento, insieme con la bretella autostradale, sarà la soluzione definitiva al problema del traffico che da sempre ha interessato la parte finale della provinciale Faleriense.

La mobilità in sicurezza e il decongestionamento sono stati gli indirizzi che in questi ultimi anni hanno guidato questa amministrazione. Ciò dimostra che la nostra amministrazione comunale non si limiterà soltanto a realizzare opere di manutenzione ma proseguirà l’opera di rinnovamento e modernizzazione della città avviata nei anni scorsi”.

“Gli interventi che prenderanno il via nelle prossime settimane- ha concluso il sindaco Mario Andrenacci- si inseriscono in un progetto che si pone l’obiettivo di rendere Porto Sant’Elpidio sempre più funzionale e accogliente, sia dal punto di vista dell’arredo urbano e della infrastrutture che per quanto riguarda gli spazi pubblici fruibili per la scuola ed il tempo libero. Nonostante i forti tagli imposti dal Governo e le difficoltà dei comuni ad andare avanti garantendo i servizi ai cittadini, in questi anni la nostra amministrazione comunale si è impegnata molto per favorire il processo di crescita, per rendere la nostra città moderna, dinamica, innovativa e, nel contempo, rispettosa dell’ambiente e della qualità della vita. Visti i risultati ottenuti penso davvero che ci siamo riusciti, superando anche quella falsa demagogia politica di chi ancora in questi periodi misura l’azione di governo della città solo con le opere pubbliche”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2011 alle 22:28 sul giornale del 10 ottobre 2011 - 1019 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant'Elpidio, Comune di Porto Sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/qdr