Sant'Elpidio: il sindaco alla manifestazione di protesta organizzata dall’Anci ad Ancona

alessandro mezzanotte 29/08/2011 -

Anche il sindaco Alessandro Mezzanotte, in rappresentanza della Città di Sant’Elpidio a Mare, parteciperà nella mattinata di martedì 30 agosto alla manifestazione di protesta organizzata dall’Anci (Ass.ne nazionale Comuni Italiani) Marche davanti al Teatro delle Muse ad Ancona per esprimere il dissenso dei sindaci contro la manovra di Ferragosto del Governo.



“Ritengo questa manovra profondamente ingiusta perché chiede ulteriori sacrifici agli enti locali e dunque ai cittadini imponendo tagli ai trasferimenti ai Comuni. Non è possibile che il Governo centrale chieda di garantire servizi se poi applica drastici tagli alle risorse da destinare ai Comuni ma non ad altri capitoli – ha dichiarato il sindaco Mezzanotte.

Il Comune di Sant’Elpidio a Mare ha già subìto una riduzione di trasferimenti statali pari a 600 mila euro, esclusi quelli previsti in questa nuova manovra, senza parlare di quanto il Governo deve ancora alla nostra città per la copertura finanziaria dei danni seguiti all’alluvione, considerato che non è stata ancora emanata, nonostante lettere, richiami, sollecitazioni e mozioni politiche, l’ordinanza di Protezione Civile. Una situazione del genere è paradossale ma soprattutto estremamente scandalosa”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2011 alle 18:20 sul giornale del 30 agosto 2011 - 853 letture

In questo articolo si parla di politica, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oOi





logoEV