Bimbo caduto in piscina, le condizioni peggiorano

salesi 1' di lettura 20/08/2011 -

Sono peggiorate le condizioni cliniche del piccolo Luca L., il bambino pugliese di 20 mesi ricoverato al Salesi di Ancona dal 18 agosto scorso, dopo essere scivolato in una piscina di un agriturismo del fermano.



Il bollettino diffuso sabato dall'ospedale sottolinea che il quadro clinico si è ulteriormente aggravato.

L'elettroencefalogramma, infatti, ha evidenziato uno stato di sofferenza cerebrale gravissima. I medici hanno programmato un'AngioTac per la valutazione della flussimetria cerebrale, dal cui esito dipenderanno ulteriori decisioni.






Questo è un articolo pubblicato il 20-08-2011 alle 19:00 sul giornale del 22 agosto 2011 - 884 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, ospedale, ancona, fermo, salesi, piscina, bambino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oAO





logoEV