Servigliano: torneo cavalleresco, ‘Robin Hood’ del Gams in prima nazionale

torneo cavalleresco 18/08/2011 -

Gli ultimi tre giorni del 43° Torneo Cavalleresco di ‘Castel Clementino’ sono da sempre i più accesi. Un programma a ritmo serrato: spettacolo ‘Robin Hood’ del Gruppo alfieri e musici storici (venerdì 19, ore 21.30), corteo storico (sabato 20), giostra dell’anello (domenica 21).



Da segnalare, l’altra sera, il successo di Porta Navarra nella XX edizione dei giochi storici tra rioni, davanti a Paese Vecchio e, ex-aequo, Porta Marina e Porta S. Spirito. Classifica cortissima: prima dell’ultimo gioco i rioni erano racchiusi in appena 6 punti. E veniamo al Robin Hood’ allestito dal Gams: appuntamento in piazza Roma alle ore 21.30. Si tratta di una prima nazionale molto attesa. Lo spettacolo sarà preceduto dalla premiazione di tutti gli allievi dell’Accademia di alto maneggio della bandiera e dei musici.

“Il Gruppo alfieri e musici storici del Torneo Cavalleresco – spiega il presidente del Gams, Emidio Pipponzi – si appresta a portare in scena il suo dodicesimo spettacolo. Da quando Carmina Burana ha fatto il suo esordio a Camerino nel maggio del 1994, il Gams si è evoluto rimanendo al passo con i tempi. Dalle cassette audio ai lettori Mp3, dai fari a lampada comandati manualmente alle teste rotanti e fari a Led guidati da un joystick. La tecnologia ci ha aiutato a ridurre i tempi di allestimento scenico e ha garantito un migliore controllo dei tempi tecnici, oltre ad aumentare la possibilità di introdurre effetti scenici importanti”. E quest’anno il Gams metterà in scena un allestimento inedito del celebre Robin Hood.

“Sherwood – aggiunge Pipponzi – ha qualcosa di speciale. Mai come questa volta ci sono tanti personaggi che vengono rappresentati durante le varie coreografie. Il mito e leggenda Robin Hood che con il suo fido Little John sottrae ricchezze ai benestanti per offrirle a chi non ha nulla per vivere. Il simpatico frate Tuck che si unisce a loro nel segno della chiesa. Dall’altra parte della barricata il crudele e prepotente Principe Giovanni (fratello dell’amato Riccardo Cuor di Leone) con il serpentello consigliere Biss comandano lo sceriffo di Nottingham che rastrella tasse in ogni angolo del regno. Tra di loro, come in ogni favola che si rispetti, la bellissima Lady Marian, innamorata da sempre di Robin Hood. Grazie alla complicità della sua dama di compagnia lady Cocca, i due si incontrano clandestinamente ma il perfido Principe, sempre in agguato e pronto ad eliminare il rivale, organizza un torneo per mettere alla prova le rinomate arti di arciere di Robin Hood… La storia si infittisce di colpi di scena che non mancheranno di certo. Come possiamo vedere sono tanti i personaggi portati in scena dai ragazzi del Gams che grazie ad appropriati costumi scenici e realistiche maschere sapranno suscitare ancora una volta vive emozioni e momenti di serena ilarità. Sì, perché quello di quest’anno sarà uno spettacolo diverso, insolito e molto divertente. Un allestimento faraonico, mai visto prima d’ora”.

PROVE CAVALIERI. Venerdì 19 agosto sono in programma, al ‘campo de li giochi’, due sessioni di prove ufficiali da parte dei cavalieri giostranti che, domenica alle 16.30, si contenderanno il palio. Ecco il programma: alle 9 Francesco Scattolini di Paese Vecchio; alle 9.40 Paolo Felici di Porta Marina; alle 10.20 Luca Innocenzi di Porta Santo Spirito; alle 11 Luca Pizzi di San Marco; alle 11.40 Cristian Cordari di Porta Navarra. Così nel pomeriggio: alle 16 Innocenzi; alle 16.40 Pizzi; alle 17.20 Scattolini; alle 18 Cordari; alle 18.40 Felici.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2011 alle 17:22 sul giornale del 19 agosto 2011 - 1042 letture

In questo articolo si parla di attualità, servigliano, Organizzatori, torneo cavalleresco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oxq





logoEV