Gran Premio di Capodarco: solidarietà, agonismo e vetrina per il territorio

capodarco 16/08/2011 -

Fervono i preparativi per il Gran Premio di Capodarco che si correrà, per la sua 40ª edizione, come ogni anno, il 16 agosto 2011. Una manifestazione con alle spalle una lunga tradizione, che rappresenta uno dei momenti più significativi nel panorama del ciclismo dilettantistico nazionale ed internazionale. Una vetrina di valore inestimabile che riconferma, anno dopo anno, il Fermano come terra di sport e di ciclismo.



L’Assessore allo Sport Giuseppe Buondonno ha voluto rimarcare il sostegno dell’Amministrazione provinciale, ringraziando tutti gli organizzatori del Gran Premio di Capodarco che, in tanti anni, si sono adoperati per regalare al territorio una straordinaria giornata di ciclismo, con una presenza sempre più numerosa di atleti provenienti da ogni parte del mondo.

“L’appuntamento di Capodarco rappresenta, per la Provincia di Fermo, non solo un evento di grande rilevanza sportiva - ha affermato Buondonno - ma anche l’occasione per promuovere e far risaltare sempre di più il nostro territorio, così ricco di meraviglie paesaggistiche, artistiche ed enogastronomiche, in uno scenario di livello internazionale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-08-2011 alle 00:24 sul giornale del 16 agosto 2011 - 733 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, provincia di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/osV





logoEV