Chiede il 'pizzo' agli esercenti del litorale, arrestato un componente del clan dei Casalesi

Carabinieri 1' di lettura 04/08/2011 -

I Carabinieri della compagnia di Fermo hanno tratto in arresto un esponente di spicco del clan camorristico dei Casalesi.



Il 40enne N.R. è stato tratto in arresto in provincia di Salerno, accusato di ricatti estorsivi e minacce ai danni di esercenti del litorale fermano.

Il Gip di Fermo su richiesta del pm Iolanda Chimenti avrebbe quindi firmato l'ordinanza di custodia cautelare.






Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2011 alle 19:36 sul giornale del 05 agosto 2011 - 578 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fermo, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oaN





logoEV