Idv: 'Sulla sanità fermana ha prevalso la saggezza'

sanità 03/08/2011 -

Nella ridefinizione dell’assetto amministrativo della sanità marchigiana, alla fine ha vinto la saggezza. Infatti la Provincia di Fermo vede riconosciuta, anche in questo ambito, la sua autonomia. L’ipotesi di lasciare fuori l’Ospedale di Amandola e l’intera area montana per unirla ad Ascoli è tramontata in Consiglio Regionale dove una unità di vedute e di intenti compatta, pressoché unanime, ha posto fine alla disputa.



L’Italia dei Valori del Fermano condivide la soddisfazione di una scelta così saggia ed equilibrata, ringraziando per il loro operato in particolare i suoi quattro rappresentanti IDV in Regione che tanto si sono spesi per la presentazione e l’approvazione di uno specifico emendamento propugnatore dell’area vasta provinciale. Grazie ovviamente anche a tutte le altre forze politiche che hanno creduto fermamente nella modifica della bozza originaria che smembrava la sanità del Fermano.

Naturalmente questo non è che un primo passo verso la valorizzazione dell’Ospedale di Amandola e dell’intera area montana attraverso il suo reinserimento nel complessivo sistema sanitario della Provincia. Questo nosocomio deve essere un punto di riferimento per l’intera area, a garanzia dei diritti di tutti i cittadini in un perfetto scambio collaborativo con l’ospedale Murri di Fermo. Una battaglia possibile e convinta sarà fatta anche per garantire all’area montana la presenza di un distretto sanitario e di un ambito sociale indipendenti che possano interagire con quello di Fermo.

Dopo questo passaggio fondamentale, ma non certo esaustivo, le istituzioni e la politica debbono continuare unanimemente nel cammino per offrire alla collettività tutta servizi sempre più efficienti e diversificati. Seppure in un momento di grave crisi economica, impegno costante di tutte le forze politiche deve essere quello di arricchire il territorio con le opportunità necessarie per potenziare i livelli di dotazioni infrastrutturali adeguandoli agli standards europei.

L’Italia dei Valori, sia a livello locale, che regionale e nazionale, continuerà in tale direzione per essere sempre vicina ai bisogni ed alle aspettative dei cittadini. In particolare l’impegno dell’IdV del Fermano sarà di cogliere e rappresentare, come già fatto, le necessità della nuova Provincia in tutte le sedi istituzionali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2011 alle 19:03 sul giornale del 04 agosto 2011 - 721 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/n70