Premiazione del concorso regionale 'Il piatto della festa'

scrittura 21/03/2011 -

Si è svolta lunedì 21 marzo, all’interno del Festival Tipicità, la cerimonia di premiazione del concorso regionale “Il piatto della festa”, rivolto agli alunni di IV e V della scuola primaria.



L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alla Cultura e Beni Culturali della Provincia di Fermo, prevedeva l’elaborazione di uno scritto inerente un giorno di festa del passato, riscoperto dai bambini attraverso il confronto e il dialogo con le “vecchie generazioni”, al fine di avvicinare i più piccoli alle tradizioni culinarie del proprio territorio. Il concorso ha visto primeggiare il racconto di Edoardo Parisella, frequentante la classe IV della scuola Quartiere Pace di Macerata. Il piccolo, intervistando la nonna, ha potuto scoprire e narrare un rito contadino capace di riunire famiglie intere e di coinvolgere le persone in un clima festoso, anche in un momento di faticoso lavoro. Il tema centrale del suo scritto riguardava infatti la trebbiatura del grano nel mese di giugno e proprio in questa occasione i contadini e le loro famiglie, nei momenti di pausa, si riunivano a tavola degustando i prodotti genuini delle loro terre.

Il piccolo Edoardo ha saputo cogliere il senso collettivo e di appartenenza che il riunirsi a tavola insieme alle persone care fa riscoprire, aggiudicandosi così, insieme alla sua famiglia, un pranzo o una cena in uno dei ristoranti dei Cuochi di Marca.

A lui e alla sua famiglia i complimenti dell’Assessore provinciale Giuseppe Buondonno, il quale ha ricordato come sia importante tramandare ai giovani le tradizioni culturali ed enogastronomiche del territorio, una ricchezza rara ed unica di cui fare tesoro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2011 alle 18:19 sul giornale del 22 marzo 2011 - 835 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, provincia di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iIw