Porto S. Giorgio: Giornata dell’Acqua, da Cvm 'Gocce di Vita' per l'Africa

acqua 21/03/2011 -

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 e che regolarmente cade ogni 22 marzo, CVM – Comunità Volontari per il Mondo, Ong sorta nelle Marche e da oltre 30 anni attiva con progetti di cooperazione a sostegno delle popolazioni dell’Africa, coglie l’occasione per informare e sensibilizzare su un tema di grande attualità, nel locale e nel nazionale, così come nel globale, orizzonte che inevitabilmente ispira l’operato della nostra Organizzazione.



CVM, infatti, è riuscita ad ottenere importanti risultati nell’ambito dei progetti di approvvigionamento idrico, che da tre decenni porta avanti in diverse aree dell’Etiopia, uno dei Paesi al mondo con il più basso livello di rispetto delle norme fondamentali per la tutela della salute e sulla sicurezza dell’acqua. A fronte di questa situazione, CVM garantisce l’approvvigionamento di acqua potabile grazie alla messa in sicurezza e allo sfruttamento delle risorse naturali già presenti, alla costruzione di pozzi a mano e all’allestimento di pompe idrauliche, alla cui realizzazione e gestione prendono parte le stesse comunità dei beneficiari, complessivamente nel solo 2010 ben 50.590 persone, oltre 50mila uomini, donne e bambini d’Etiopia. Altri aspetti importanti di tali programmi sono costituiti dalla prevenzione delle malattie idro-trasmissibili, legata ai sistemi per lo smaltimento dei rifiuti umani attraverso la costruzione di latrine nei villaggi, come pure dalla costante attività di formazione e sensibilizzazione.

Opera di sensibilizzazione ed informazione che CVM porta avanti costantemente anche in Italia, con lo slogan “Gocce di Vita”, che di fatto si traduce nella produzione di materiale informativo ad hoc, nell’organizzazione di incontri ed eventi volti a sensibilizzare i cittadini marchigiani e non solo, vedi l’anteprima “Tangram Festival”, mostra fotografica più concerto organizzata in collaborazione con l’associazione TIEF (Terra Impegno E Futuro), con il patrocinio di Comune e Provincia di Fermo ed in programma sabato 26 marzo (h 18.30), presso il Centro Congressi “S. Martino” di Fermo. A ciò si aggiunge il fattivo impegno per la campagna referendaria contro la privatizzazione dei servizi idrici, avendo fra l’altro assunto il ruolo di coordinatore per l’attività di raccolta firme nel territorio della Provincia di Fermo e confermandosi in prima fila anche per tutte le iniziative che impegneranno l’intero Forum dei Movimenti per l’Acqua da qui al 12 giugno, giorno del referendum.

Impegno che CVM amplifica in questi giorni, data la ricorrenza succitata, mettendo a disposizione i propri esperti per ulteriori approfondimenti sul tema, sia a carattere locale che globale: Attilio Ascani, volontario per 12 anni in Etiopia ed attualmente Direttore CVM, ed Anna Rubert, ingegnere ambientale, Responsabile Paese CVM in Etiopia e per l’occasione in Italia fino al 2 aprile (sede CVM di P.to San Giorgio, V.le delle Regioni 6, tel. 0734.674832).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2011 alle 16:32 sul giornale del 22 marzo 2011 - 1042 letture

In questo articolo si parla di attualità, africa, porto san giorgio, Comunità Volontari per il Mondo, Giornata Mondiale dell'Acqua

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iHB