Porto S.Giorgio: un corso per assistere i malati di sclerosi laterale amiotrofica

centro servizi volontariato 15/03/2011 -

È una malattia “rara”, ma nel fermano, con 12 casi su 100.000 abitanti, ha un’incidenza maggiore della media nazionale di 6 casi su 100.000.



Per questo la sezione locale dell’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica (Aisla) con sede a Porto San Giorgio organizza un corso di formazione per assistere persone affette da disabilità neuromuscolare con respirazione meccanica, invasiva e non, che prenderà il via il 16 marzo; l’iniziativa è sostenuta dal Centro servizi per il volontariato – Marche.

Gli incontri, dodici in tutto per una durata complessiva di ventiquattro ore, comprese otto ore di lezioni pratiche, si svolgeranno nella sede dell’Aisla sangiorgese, in via Pirandello 9, dalle 15 alle 17, con cadenza settimanale. “Il corso è rivolto alla formazione di badanti qualificate – spiega Marisa Trobbiani presidente dell’associazione – ma anche di familiari e volontari che vogliano dedicarsi a questo tipo di servizio. La maggio parte delle persone colpite dalla sla vive in famiglia e per questo, oltre ai corsi, organizziamo degli incontri mensili per familiari e malati, in cui è sempre presente uno psicologo”.

Le lezioni saranno tenute da medici, infermiere, fisioterapisti e psicologi e il bacino d’utenza previsto è provinciale; la partecipazione al corso è gratuita. La sclerosi laterale amiotrofica è una malattia neurodegenerativa progressiva che colpisce le cellule nervose cerebrali e del midollo spinale che permettono i movimenti della muscolatura volontaria. Generalmente si ammalano di sla persone adulte di età superiore ai 20 anni, di entrambi i sessi, con maggiore frequenza dopo i 50 anni. In Italia si manifestano in media tre nuovi casi di sla al giorno.

Per maggiori informazioni: 340-6808431






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2011 alle 19:25 sul giornale del 16 marzo 2011 - 833 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi volontariato, fermo, porto san giorgio, sclerosi laterale amiotrofica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iwO