Aperture festive dei negozi liberalizzate, Marangoni ed Agostini: 'La gente si sposta'

enzo marangoni 11/03/2011 -

Negozi chiusi la domenica ed i marchigiani vanno altrove, in Abruzzo ed Emilia Romagna per fare acquisti. La denuncia viene dal sindaco di Porto San Giorgio, Andrea Agostini, che da tempo si batte per liberalizzare le aperture festive degli esercizi commerciali, convinto che in tempi di crisi economica si debbano assecondare i liberi flussi di mercato, evitando "trasmigazioni" festive in altre regioni, che penalizzano il commercio locale.



All'ultimo appello inviato i consiglieri regionali, ha aderito il consigliere regionale Enzo Marangoni. "L'esercizio del diritto di iniziativa economica è libero, deve prevalere il principio della libertà di iniziativa privata – ricorda Marangoni – la Regione deve permettere la libertà di apertura degli esercizi commerciali, senza vincoli sugli orari e a prescindere dalle dimensioni del negozio. Se un imprenditore, un commerciante, un artigiano, un negoziante, un libero professionista ha voglia di lavorare deve poterlo fare liberamente senza i vincoli dello statalismo oppressivo e paracomunista. Deve prevalere il principio della libertà di iniziativa privata, del libero mercato e della concorrenza. Ciò può avvantaggiare anche il piccolo esercizio se è capace di innovare e diversificare orari e servizi.".

Il consigliere regionale Marangoni annuncia la volontà di presentare una proposta per la revisione della normativa regionale in materia, ritenendola obsoleta e limitativa della capacità di espansione economica delle attività commerciali marchigiane, penalizzate dalle norme esistenti, in quanto i cittadini "migrano" altrove, dato che possono raggiungere facilmente luoghi come Pescara o Rimini, dove la possibilità di apertura festiva presenta meno vincoli rispetto alle Marche.


da Enzo Marangoni
Consigliere Regionale
Libertà ed Autonomia - Noi Centro




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2011 alle 17:23 sul giornale del 12 marzo 2011 - 780 letture

In questo articolo si parla di politica, lega nord, Enzo Marangoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/imJ





logoEV