Sant'Elpidio a Mare: accolta con favore la notizia del riconoscimento dello stato di emergenza

alessandro mezzanotte 10/03/2011 -

“Apprendiamo molto favorevolmente la notizia dell'accoglimento da parte del Governo della richiesta dello stato di emergenza fino a marzo 2012 avanzata dalla Regione Marche dopo gli eventi atmosferici eccezionali del 2 marzo scorso”. Lo ha dichiarato il sindaco Alessandro Mezzanotte che giovedì mattina ha partecipato, insieme all'assessore allo sviluppo economico Lorena Cozzi, ai lavori del Consiglio regionale straordinario ad Ancona dove il Presidente della Regione Gian Mario Spacca ha relazionato su quanto accaduto nelle Marche dopo l'alluvione di mercoledì della scorsa settimana.



“Ho apprezzato l'impegno della Regione e del Presidente Spacca che ringrazio – ha aggiunto il sindaco - che dopo l'incontro di ieri con il Governo hanno visto accolta questa richiesta. Speriamo che ora l'Esecutivo accolga anche quella di calamità naturale. L'applicazione di quanto previsto dal decreto milleproroghe è improponibile ”.

Sul fronte del contrasto all'emergenza il sindaco ha aggiunto: “Sant'Elpidio a Mare sta tornando lentamente alla normalità, l'impegno è stato ed è massimo. Siamo tutti concordi nel ritenere che in questo momento è necessaria la collaborazione e l'unità fra tutti”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2011 alle 20:08 sul giornale del 11 marzo 2011 - 748 letture

In questo articolo si parla di attualità, alluvione, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ila





logoEV