Accordo post moratoria debiti PMI, Confartigianato: 'Soddisfazione per gli interventi'

confartigianato 01/03/2011 -

E’ stato firmato di recente l’accordo post moratoria dei debiti delle Pmi. Una boccata d’ossigeno per le aziende che continuano ad avere difficoltà per accedere al credito.



“La moratoria – sottolinea Luca Torresi, presidente Confartigianato Fermo – si è rivelata efficace strumento per dare ossigeno alle imprese nella fase più difficile della crisi. La proroga consentirà di mantenere viva la capacità di interlocuzione tra le imprese, il sistema bancario e il Governo che si è sviluppata in occasione dell’accordo siglato nel 2009”.

“L’intesa di recente firmata – aggiunge Torresi – prevede misure semplici e di agevole attuazione per accompagnare gli imprenditori nel percorso di uscita dalla crisi, riducendo sensibilmente il peso del debito”.

Positivo il giudizio espresso da Confartigianato Imprese Fermo sul sostegno alle esigenze di patrimonializzazione delle aziende e sull’allungamento fino a 3 anni delle scadenze per il pagamento del debito residuo per le imprese che hanno usufruito della prima moratoria e che intendono richiedere una ulteriore dilazione del termini di restituzione del finanziamento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2011 alle 18:33 sul giornale del 02 marzo 2011 - 1801 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, fermo, ascoli piceno, Confartigianato Ascoli e Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hWH





logoEV