Di Ruscio a Vallasciani: il centro sinistra per vincere deve screditare l'Amministrazione

Saturnino di Ruscio 29/11/2010 -

Il Sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio, in vista dell'approvazione, assestamento e riequilibrio di bilancio, chiarisce e replica al consigliere del Pd Sandro Vallasciani che annuncia presagi negativi per la finanza pubblica del Comune.



Di Ruscio dichiara che nel 2001, quando venne eletto Sindaco, trovò un bilancio non a norma rispetto al patto di stabilità. E quel bilancio fu lasciato, secondo il primo cittadino, proprio dall'allora assessore Vallasciani. Al contrario, oggi, il Sindaco garantisce che il Comune di Fermo non registra le problematiche degli altri territori. Difficoltà oggettive che-secondo Di Ruscio- dipendono dai tempi di crisi e non da una politica di gestione dissennata.

A tal proposito il primo cittadino di Fermo, che chiarisce punti importanti in merito (vedi pdf), assicura al consigliere del Pd che tanti obiettivi sono stati raggiunti dalla sua Amministrazione e accusa il centro sinistra di voler vincere le prossime elezioni. Ma, secondo Saturnino Di Ruscio, il centro sinistra non sarebbe in grado di governare la città, portando risultati concreti, e perciò "cercano di screditare ad oltranza l'operato dell'Amministrazione Di Ruscio andando anche contro l'evidenza dei fatti".



...

Traguardi dell'Amministrazione...






Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2010 alle 19:55 sul giornale del 30 novembre 2010 - 1023 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, politica, fermo, saturnino di ruscio, assestamento di bilancio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eVW