Rapina all'ufficio postale di Lido, bottino da 200 euro

poste italiane 20/11/2010 -

Armato di pistola e con un passamontagna in testa entra in un ufficio postale di via Uso di Mare a Lido di Fermo e si fa consegnare il denaro contenuto nella cassa. E' quanto accaduto poco dopo l'orario di apertura dell'Ufficio in cui erano presenti soltanto i due impiegati.



L'uomo, secondo la descrizione dei due impiegati, sarebbe di corporatura media e probabilmente di origine straniera pur parlando l'italiano. Sul posto, allertati da una donna che, notato ciò che stava accadendo, si è data alla fuga, sono giunti immediatamente i Carabinieri per i rilievi del caso. Ascoltate inoltre le testimonianze dei presenti, sono state avviate le indagini che attualmente non hanno condotto i militari all'identificazione dell'uomo.

Il malvivente, distratto ed agitato dall'arrivo della donna, si è dato alla fuga per le vie cittadine facendo perdere le sue tracce. Per lui un bottino magro, 200 euro.






Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2010 alle 01:05 sul giornale del 20 novembre 2010 - 1018 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fermo, poste italiane, sudani scarpini, lido di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eAo