Al via le undici work experience nella Provincia

11/11/2010 -

Prenderanno il via il prossimo primo dicembre le 11 Work Experience attivate dalla Provincia di Fermo in 22 Comuni del territorio con una popolazione inferiore ai 2.000 residenti. Un progetto sperimentale, con uno stanziamento di 120.000 euro, strutturato in varie attività progettuali prioritarie per gruppi di Comuni.



Nella mattinata di giovedì 11 novembre, presso il Centro per l’Impiego in via Sapri a Fermo, il Presidente Fabrizio Cesetti, l’Assessore al Lavoro e alla Formazione Professionale Renato Vallesi ed il Dirigente Maurilio Cestarelli, hanno incontrato i giovani vincitori del bando alla presenza di Sindaci e funzionari delle Amministrazioni comunali coinvolte.

“Mi congratulo con voi per aver vinto questa selezione. Si tratta di un progetto molto apprezzato - ha affermato il Presidente Cesetti - che la Provincia ha messo in campo insieme ai piccoli Comuni e che potrà essere esteso ad altre realtà. Sarà un’esperienza importante anche perché consentirà agli stessi Comuni di lavorare in sinergia. Sono sicuro che andrà tutto per il meglio e che voi tutti sarete collaborativi con le Amministrazioni comunali di competenza. Voglio inoltre dirvi che in questo percorso rappresentate la Provincia di Fermo. Fatevi quindi onore, perché vi servirà anche nel futuro della vostra attività professionale per conseguire le vostre aspirazioni”. “Questo è solo l’inizio di un percorso sulla formazione - ha voluto ribadire l’Assessore Vallesi - che insieme al Presidente e ai nostri uffici vogliamo sviluppare. Stiamo predisponendo un programma biennale sulla formazione e sulle politiche attive del lavoro in cui metteremo in campo nuove idee, naturalmente compatibilmente alle risorse disponibili. Siamo a vostra completa disposizione perché vogliamo che questa esperienza funzioni bene, per arrivare a ripeterla, magari in qualche altro Ente, e perché siamo convinti che anche dalle piccole intuizioni possano venire grandi risultati”.

“La giornata di oggi – ha evidenziato il Dirigente Cestarelli – ci consente di analizzare con voi alcune procedure che vi consentiranno di iniziare questa attività di ricerca nei Comuni a partire dal primo dicembre. I Sindaci ed i funzionari comunali presenti, di fatto, saranno i vostri tutor, quei soggetti che con voi daranno conto dello sviluppo del progetto. Progetto che ricordo essere di 12 mesi, che prevederà delle verifiche intermedie e che per questa Amministrazione provinciale ha una connotazione sperimentale. Siamo riusciti con la collaborazione dei vari Comuni a trovare delle linee di attività univoche affinché alcuni ambiti potessero essere sviluppati meglio con le professionalità che voi rappresentate, neolaureati che hanno fatto dei corsi di studi appositamente vocati”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2010 alle 16:12 sul giornale del 12 novembre 2010 - 2319 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, provincia di fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/egC