D'Anna: inchiesta di Fermo un'altra tegola sulla sanità marchigiana'

giancarlo d'anna 03/11/2010 -

Dopo lo scandalo del Cup, la condanna per la Regione Marche a pagare 2 milioni di euro per un progetto mai utilizzato per la costruzione di un'ospedale a Villa Fastiggi (Pesaro), il Gip di Fermo Marcello Cozzolino ha chiesto le sospensione dagli incarichi pubblici nei confronti dell'ex direttore della Zona Territoriale 11 Mario Forti e della sua segretaria Rita Ferracuti, accusati di aver falsificato il verbale del Collegio di direzione dell''ottobre 2007 che autorizzava i medici a svolgere attività extramoenia in strutture private.



Un palese fallimento in un settore che coinvolge oltre l'83% del bilancio regionale dove programmazione e controllo lasciano spazio a situazioni come i problemi del Cup, episodi come quello di Fermo e operazioni fallimentari come il progetto di Villa Fastiggi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2010 alle 19:12 sul giornale del 04 novembre 2010 - 2069 letture

In questo articolo si parla di sanità, fano, politica, Popolo delle Libertà, pdl, Giancarlo d'anna, consigliere regionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/d1R