Amandola: parte Cantofestival 2010

2' di lettura 02/11/2010 -

Ha un’impronta fortemente internazionale Cantofestival 2010, manifestazione canoro-musicale diretta da Vincenzo Pasquali, che si tiene da giovedì a sabato ed ospita alcuni tra i migliori giovani cantanti lirici del panorama mondiale.



Ha un’impronta fortemente internazionale Cantofestival 2010, manifestazione canoro-musicale diretta da Vincenzo Pasquali, che si tiene da giovedì a sabato ed ospita alcuni tra i migliori giovani cantanti lirici del panorama mondiale. Saranno 10 i partecipanti, il numero massimo consentito dal regolamento nonostante le maggiori richieste, provenienti da 6 nazioni diverse: Kader Kamelia (Bulgaria,mezzosoprano), Daniela Vona (Italia, soprano), De Falco Nunzia (Italia, soprano), Dongchul Son (Korea, baritono), Curedda Annalisa (Italia, soprano), Bonazzoli Angelo (Italia, sopranista) accompagnato al pianoforte da Andrea Zepponi, Romeu Carmen (Spagna, soprano), Kim Min Ji (Korea, soprano), Ekaterina Gaidanskaya (Russia, soprano), Giusti Davide (Italia, tenore). Tutti i cantanti sono già vincitori di importanti concorsi internazionali tenuti in Italia, quindi rappresentano la crema dei giovani talenti della lirica mondiale.

La manifestazione parte giovedì sera alle 21.15 nel Gran Caffè Belli in Piazza Risorgimento con l’Incontro tra pubblico e artisti presenti, con prove liriche di concerto, esempi di come nasce un’esibizione lirica, cosa succede nel backstage, possibilità del pubblico di fare domande ai cantanti. Venerdì sera alle 21.15 nel teatro La Fenice, Esibizione dei partecipanti al Cantofestival, accompagnati al pianoforte da Cesarina Compagnoni. Durante la serata saranno scelti i 2 cantanti che si aggiudicheranno il premio CantoFestival, quello vincitore del Premio “Vittorio Virgili” scelto dal pubblico e quello dell’Uncalm consistente nella targa del “Premio Melogramma” nonché la possibilità di sostenere un concerto remunerato al Castello dell’Aquila di Gragnola (Massa) la prossima primavera. La giuria sarà composta da Athos Tromboni (Presidente Uncalm), Alberto Pellegrino (docente universitario, scrittore, esperto di lirica), Maurilio Manca (musicologo, saggista, segretario artistico stagione lirica di Lecce), Ugo Gironacci (docente storia della musica e musicologo), Rossella Marcantoni (soprano, docente e direttore artistico), Francesco Rosati (direttore artistico).

Nella serata anche un evento straordinario. La prima assoluta della composizione lirica "Me pretendes alba" di Victor Rasgado, musicista messicano, su testo della poetessa argentina Alfonsina Storni. Sarà eseguito dal mezzosoprano Paola Cacciatori (già vincitrice di Cantofestival) accompagnata da pianoforte (Andrea Del Bianco), sax (Massimo Valentini) e marimba (Vincenzo Raddato). La composizione rappresenta la prima produzione di Cantofestival. La manifestazione vede l’organizzazione dell’Associazione La Fenice ed il determinante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, il sostegno della Provincia e Camera di Commercio di Fermo, la collaborazione del Comune di Amandola, dell’Uncalm (Unione Nazionale Circoli e Associazioni Liriche e Musicali), dello Sferisterio Opera Festival di Macerata, dell’Associazione Os Aridum, della Cantina Colli Ripani. Info e prenotazioni: 334.9101625 - 0736.848323 mail: fenice@fenice.org - pasvince@tin.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2010 alle 14:11 sul giornale del 03 novembre 2010 - 1448 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Cantofestival

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dXd





logoEV