Salvaguardia degli equilibri di bilancio, tra i punti all'ordine del giorno del Consiglio

bilancio 3' di lettura 28/09/2010 -

Nel Consiglio Comunale in programma mercoledi è inserita, tra i punti all’ordine del giorno, la discussione sulla ‘Salvaguardia degli equilibri di bilancio e ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi’. Il testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, D.Lgs. n.267/2000, all'art.193 pone a carico del Consiglio Comunale, la verifica, da effettuarsi entro il 30/9 di ogni anno, sullo stato di attuazione dei programmi e sul permanere degli equilibri generali del bilancio.



La mancata adozione del provvedimento é, dalla legge, equiparata alla mancata deliberazione del bilancio di previsione ed é sanzionata con lo scioglimento degli organi istituzionali.

Nonostante i tagli continui ai trasferimenti statali imposti dalle ultime leggi finanziarie, nonostante la crisi che sta colpendo da parecchi mesi la realtà nazionale e quella locale, l’amministrazione ha rispettato e salvaguardato l’equilibrio di bilancio. Si prevedono da qui a fine anno maggiori entrate di addizionale irpef e ici ordinaria, ma la quantificazione più precisa viene rimandata al fine di acquisire nel frattempo maggiori dati. Questo permetterà di soddisfare e migliorare l’offerta di servizi che l’amministrazione Fermana ha finora garantito in modo egregio.

Sono accertate 203.935.05 € di maggiori entrate. Somma che è stata così destinate:

19.250 € Servizi Sociali

83.000 € Lavori Pubblici

17.000 € Cultura, Teatro, Biblitoteca

6.000 € Pulizia Urbana

35.000 € Ambiente

17.808 € Bilancio e Finanze

80 € Affari Generali

25.797,05 € Destinato al fondo di Riserva

Si precisa che 43.440 € di entrate correnti vanno a finanziare spese in conto capitale riferite alle voci sopra elencate.

In un’ottica più generale appare evidente il fatto che anche l’attuazione dei programmi indicati nella previsione di bilancio 2010 stia procedendo al meglio secondo il nostro programma. Si è intervenuti sulle scuole (sicurezza) per circa 2 milioni di Euro. Si sta procedendo alla messa in sicurezza delle strade, siamo partiti con Viale Trento per poi proseguire con Via Leti, Via Reputolo e tante altre. In materia di sport l’impegno è stato focalizzato sugli impianti. Quest’anno oltre ad essere partiti i lavori per il campo da calcio di Capodarco, sono state inaugurate strutture come l’ampliamento della palestra di Via Leti per ospitare competizione internazionali, il recupero del crossodromo di Monterosato con il successo senza precedenti dei mondiali, il finanziamento per il nuovo manto del campetto a Santa Caterina nei pressi dei Palazzi Santarelli. Da non dimenticare anche la nuova struttura polivalente a Campiglione, nei pressi della parrocchia San Gabriele e tanto altro ancora.

Dallo sport alla cultura con oltre 344 eventi tra mostre, concerti e spettacoli, al di fuori dell’attività del Teatro dell’Aquila. Da ricordare le dirette di Radio Uno Rai con la trasmissione “Con Parole Mie”, il Festival della Taranta, la partecipazione al Micam per la promozione integrata del territorio, la Cavalcata dell’Assunta, il cinema all’aperto alla Casina delle Rose con la collaborazione dei privati, i 31 spettacoli estivi presso l’arena di Villa Vitali e tanto altro ancora.

Vanno citate anche le società a partecipazione comunale che, con la loro attività, hanno innanzitutto offerto servizi ai cittadini di qualità a tariffe competitive. La gestione oculata e attenta lascia anche per quest’anno prevedere risultati positivi accrescendo ulteriormente il patrimonio della città.

In conclusione, pur consapevole delle grandi difficoltà che ci aspetteranno per il 2011 anche a seguito dei preannunciati tagli sia dalla Regione che dallo Stato, non posso che ritenermi soddisfatto dell’operato di questa Amministrazione che ha arricchito, non solo economicamente, la città di Fermo con cultura, promozione turistica, servizi, impianti per lo sport ed il tempo libero, sicurezza stradale e nelle scuole. Da notare come Fermo sia forse rimasta l’unica città che può vantare numerosi cantieri aperti per la realizzazione di grandi opere pubbliche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2010 alle 17:38 sul giornale del 29 settembre 2010 - 786 letture

In questo articolo si parla di politica, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cFp