Aperte le iscrizioni per il 'XXII Corso Base per il Volontariato Socio-Sanitario'

volontariato 23/09/2010 -

Sono aperte le iscrizioni per il XXII Corso Base per il Volontariato Socio-Sanitario organizzato dall'Avulss di Fermo a partire dal prossimo 2 ottobre. Gli incontri, che si protrarranno fino al 4 dicembre, si terranno nei locali della Sala riunioni dell'Ospedale geriatrico Inrca di Fermo, il mercoledì dalle 16.30 alle 18.30 e il sabato dalle 21 alle 23.



Il corso, organizzato dall’Avulss in collaborazione con l'Oari, la Caritas diocesana di Fermo e con il sostegno del Centro servizi per il volontariato – Marche, è gratuito, curato in ogni dettaglio ed è tenuto da validi professionisti, psicologi, medici, sacerdoti e volontari, che illustrano il dolore, la malattia e le situazioni di disagio. Tanti gli appuntamenti interessanti e gli argomenti trattati: la mappa dei bisogni del territorio, alcuni elementi di primo soccorso, l'emarginazione, l'Aids, l'Alzheimer, con un'attenzione particolare alla psicologia ed ai diritti del malato ed il ruolo del volontario a contatto con i pazienti, con i familiari e gli operatori sanitari.

L'Avulss fermana è un'associazione che opera nelle strutture sanitarie del territorio e a domicilio da più di venti anni, offrendo un servizio completamente gratuito, organizzato e continuativo agli “ultimi”, alla luce dei principi cristiani. “I volontari sono persone esperte in umanità – dice la presidente dell’associazione Rosalba Chessa – dotati di una forte capacità di ascolto partecipativo, donatori di speranza, che vogliono essere una ‘presenza amica’ accanto ai sofferenti. L'Avulss fonda la propria attività sull'impegno, sulla serietà e la qualificazione degli associati. Per questo non c'è posto per l'improvvisazione, ma è necessaria una costante formazione”.

A coloro che avranno frequentato almeno tre quarti delle lezioni, verrà rilasciato un attestato di frequenza e a chi avrà dimostrato sufficienti attitudini al servizio di volontariato verrà rilasciato un attestato di idoneità.

Per informazioni: 331 8210781






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2010 alle 17:37 sul giornale del 24 settembre 2010 - 735 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi volontariato, fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cuJ