Porto S. Giorgio: strisce blu, via ai parcometri

22/09/2010 -

Da ieri sono ufficialmente in funzione i parcometri per la sosta a pagamento nelle zone centrali della città. Installati già da alcuni giorni, tra oggi e domani saranno accompagnati dalla necessaria segnaletica.



Questa mattina il sindaco Andrea Agostini si è recato insieme al comandante della polizia municipale Giovanni Paris ed al vice Fabrizio Ferranti in centro per verificarne il funzionamento e per strappare il primo tagliando dall’apparecchio di Viale don Minzoni. I parcometri allestiti nel territorio sangiorgese sono complessivamente tredici ed hanno un’alimentazione a pannelli solari che consente un consistente risparmio energetico.

“L’installazione delle macchine – sottolinea il primo cittadino sangiorgese – era una promessa che avevamo espresso alla cittadinanza ed alle categorie commerciali e che abbiamo mantenuto. C’è stato qualche ritardo rispetto ai tempi previsti per via delle prime due aste per l’erogazione del servizio andate deserte, ma ora siamo pronti a partire. Ci tengo a rimarcare che non vi sarà sostituzione dei grattini. Andremo avanti con un sistema misto, che contemplerà sia la possibilità di acquistare i tagliandi negli esercizi commerciali sangiorgesi, sia di pagare inserendo monete nei parcometri. Credo che in questo modo vadano a cancellarsi tutte le criticità emerse nel servizio di sosta a pagamento, problemi che comunque, dopo una fase di adattamento sia dei residenti che dei visitatori e pendolari, si erano notevolmente ridimensionati”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2010 alle 15:44 sul giornale del 23 settembre 2010 - 890 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cpZ