Sant'Elpidio: firma a domicilio per i residenti con un disagio fisico

firma 20/09/2010 -

Autenticazioni di firme, deleghe per la riscossione della pensione, carte d’identità. Si tratta di semplici documenti per i quali è necessaria l’apposizione, da parte di chi li chiede, della propria firma. Per chi, a causa di un impedimento fisico, è impossibilitato a casa, in ospedale o in un istituto di cura a raggiungere l’ufficio anagrafe del proprio Comune di residenza c’è il Comune che si reca a domicilio.



E’ quello che ha deciso la Giunta Comunale di Sant’Elpidio a Mare istituendo un servizio anagrafico per i residenti che per un impedimento fisico, temporaneo o definitivo, non possono raggiungere l’Ufficio Anagrafe di Piazza Matteotti per apporre una firma.

Il servizio:

- verrà effettuato presentando all’Ufficio Anagrafe del Comune di Sant’Elpidio a Mare apposita domanda e la documentazione medica che attesti esclusivamente il disagio fisico (momentaneo o duraturo);

- sarà svolto da agenti della Polizia Municipale incaricati che si recheranno direttamente a casa del richiedente per l’autenticazione della firma.

“Si tratta di un servizio socialmente rilevante perché consente a chi non può recarsi in Comune per l’autentica di una firma di rilasciarla direttamente a domicilio all’addetto incaricato – ha dichiarato il vice sindaco e assessore ai servizi sociali e demografici Sibilla Zoppo Martellini – andando incontro così in modo agevole a chi si trova in condizioni disagiate”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2010 alle 19:08 sul giornale del 21 settembre 2010 - 636 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia municipale, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cl9





logoEV