Volley: a Porto Sant'Elpidio arriva una nuova società

beach volley 18/09/2010 -

Nasce a Porto sant'Elpidio la Asd VolleyBeach, una società sportiva che si occuperà di pallavolo e beach volley, affiliata alla federazione italiana pallavolo e collegata alla più grande rete provinciale di scuole di pallavolo: la volley angels che ha centri a Porto San Giorgio, Monterubbiano ed ora anche a Porto sant'Elpidio, sotto la guida di un direttore tecnico di grande nome ed esperienza come Daniele Capriotti (4 stagioni di allenamenti in serie A alle sue spalle) e con la presidenza di Fulvio Taffoni, consigliere federale provinciale Fipav ed organizzatore di fama nazionale di eventi di pallavolo e beach volley.



E la Volleybeach Porto Sant'Elpidio fa subito le cose in grande: "inizieremo dal basso con corsi tenuti da tecncici qualificati ( si parla di un tecnico della rappresentativa provinciale under 16) riservati ai ragazzi e alle ragazze delle scuole elementari e medie - dichiara il presidente Taffoni - con il progetto di creare subito un grande collegamento armonico tra attenzione educativa e approdondimento delle capacità di ogni singolo atleta, fino alla creazione di diverse squadre agonistiche".

Per lanciare l'inizio dei corsi che partiranno Mercoledi 22 Settembre pomeriggio nella sede della palestra O2 la neonata associazione sportiva di Porto Sant'Elpidio ha scomodato sia la mascotte dei mondiali di pallavolo "Volly" sia l'unico giocatore fermano che negli ultimi anni abbia calcato di parquet della serie A1 quel Federico Moretti ( quest'anno in A2 con la Carilo Loreto) che sarà presente in alcuni plessi del secondo circolo didattico Lunedi 20 Settembre. Il tutto si colloca anche nell'ottica di una programmazione avviata già due anni fa dalla federazione italiana pallavolo marchigiana nell'ambito del progetto ragazzi di Classe in colaborazione proprio con la direzione didattica del secondo circolo.

La scommessa in più e la proposta lanciata dal presidente Taffoni all'assessore allo sport Milena Sebastiani è poi quela di avere sin da subito una squadra agonistica a Porto sant'Elpidio come rappresentanza del centro calzaturiero nell'ambito dei campionati della federazione Italiana pallavolo.

"La proposta già fatta al comune - Ribadisce il presidente Taffoni- è quella di creare per i giovanissimi uno stimolo un esempio da seguire per una reale promozione umana e sportiva. Non ci interessa l'agonismo fine a se stesso , vogliamo costruire una sana realtà sportiva e non solo, e una squadra è il migliore stimolo per tutti. Stiamo aspettando risposte concrete dal comune che sembra volere che questo progetto si concretizzi, ma per volerlo veramente è anche necessario che il comuni dimostri "concretamente" disponibilità di spazi... cosa che sinceramente non stiamo riscontrando".

In attesa di conoscere le risposte del comune si parte intanto con la nuova avventura di uno sport la pallavolo che dopo i fasti di ormai molti anni fa quando Porto sant'Elpidio ben figurava in serie B , era di fatto scomparsa. Ora ritorna con l'unica scuola della federazione italiana pallavolo, con la professionalità di allenatori e tecnici tra i migliori della provincia e della regione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2010 alle 17:10 sul giornale del 20 settembre 2010 - 1140 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, beach volley, Asd VolleyBeach

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cih