Porto S. Giorgio: Palasavelli, rigettato il ricorso per difetto di giurisdizione

Geografia giudiziaria 13/09/2010 -

E’ di lunedì il provvedimento del Tribunale di Fermo che rigetta il ricorso presentato dal Comune contro la Studio 31 Snc per ottenere il rilascio del Palasavelli a seguito della risoluzione per inadempimenti della convenzione di gestione della struttura sportiva comunale.



Il tribunale non entra nel merito e dispone che il Comune si rivolga al Tar di Ancona essendo di questi e non del tribunale di Fermo la giurisdizione. L’ufficio legale comunale esaminerà la sentenza e deciderà al più presto il da farsi a fronte di una situazione sempre più insostenibile dove un soggetto già gravemente moroso, a seguito della risoluzione della convenzione, occupa abusivamente una struttura pubblica e ne fruisce, continuando a incamerarne gli utili, come ne fosse il proprietario.

Un privato che decide dell’interesse pubblico fino a causare gravi disservizi e ulteriori inadempienze come nel caso ultimo dell’allenamento impedito di una squadra di basket che in virtù di un progetto tra due realtà territoriali di Montegranaro e Porto San Giorgio intendeva disputare una partita di allenamento e ciò anche con evidente nocumento dell’immagine cittadina.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2010 alle 14:34 sul giornale del 14 settembre 2010 - 864 letture

In questo articolo si parla di politica, tribunale, giustizia, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/b4Z