Un profilo di Santangelo, direttore artistico delle Giornate della Percussione

Antonio Santangelo 02/09/2010 -

Un percussionista a 360° che ha la passione di scovare talenti: identikit del M° Santangelo, Direttore Artistico delle Giornate della Percussione.



Il nonno era timpanista, il padre batterista, lui, il Maestro Antonio Santangelo, un percussionista a 360°. Ama le percussioni e dal 1978 trasmette questa passione ai suoi allievi. Ha alle spalle una brillante carrierra nelle orchestre Rai di Roma e Napoli, solo per citarne alcune, ed oltre a suonare tutti gli strumenti a percussione è anche pianista. Originario di Foggia, è approdato a Fermo nel 1998, l'anno in cui ha iniziato ad insegnare al Conservatorio Pergolesi. In oltre trent'anni di insegnamento, di giovani talenti ne ha visti passare molti nelle aule dove tiene le sue lezioni. E' stato nel 1985 che ha iniziato a pensare al modo di dar loro risalto. Da allora, non ha mai smesso di lavorare con caparbietà per la buona riuscita della manifestazione che prende il nome di "Giornate della Percussione". In questo 2010 si festeggia la sua 8^ edizione.

Le percussioni, in casa di Santangelo, sembrano essere un vizio di famiglia. La moglie Maria Vittorio, i figli Francesca e Claudio, suonano tutti le percussioni e sono impegnati nell'organizzazione di questo evento. Dall'Uzbekistan, da Taiwan, dalla Korea, da Cuba e da altri 22 paesi, stanno arrivando a Fermo i 180 ragazzi che parteciperanno al concorso. Consapevole delle difficoltà dei loro viaggi, di quelle legate alla lingua, alcuni non parlano neppure l'inglese, il M° Santangelo aspetta il loro arrivo con l'apprensione del genitore. A Villa Nazareth di Fermo, alle Giornate della Percussione ci sarà per tutti un'occasione: esibirsi, aprire i propri orizzonti, farsi conoscere e conoscersi attraverso l'universale linguaggio della musica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2010 alle 17:57 sul giornale del 03 settembre 2010 - 953 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, percussioni, Giornate della Percussione, antonio santangelo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bJU