Soppressione delle Province: Di Ruscio chiede un consiglio comunale aperto

saturnino di ruscio 1' di lettura 27/05/2010 -

Alla luce di quanto emerso a seguito dell’approvazione della manovra Finanziaria da parte del Consiglio dei Ministri, circa l’ipotizzata soppressione delle Province con meno di 220.000 abitanti, il Sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio ha scritto una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale Nello Raccichini, ai Capigruppo Consiliari ed al Presidente della Provincia di Fermo in cui si chiede di voler convocare un apposito Consiglio Comunale, in seduta “aperta”, per discutere tale problematica e sensibilizzare l’opinione pubblica in merito alla situazione creatasi.



Si chiede altresì di voler coinvolgere le autorità locali, nonché di valutare la possibilità di programmare la seduta di Consiglio Comunale congiuntamente con il Consiglio Provinciale di Fermo, anche al fine di concordare specifiche azioni da intraprendere.


da Saturnino Di Ruscio
sindaco di Fermo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2010 alle 19:46 sul giornale del 28 maggio 2010 - 897 letture

In questo articolo si parla di politica, fermo, Comune di Fermo





logoEV