Pubbliredazionale: il Temporary Shop della GDA Gruppo Diffusione Abbigliamento

1' di lettura 24/05/2010 - Sabato 8 maggio la società GDA Gruppo Diffusione Abbigliamento ha inaugurato il suo Temporary Shop a Montemarciano, nella zona industriale Gabella.

È stato un evento di grande successo, al quale sono accorse numerose persone da tutta la provincia di Ancona, intenzionate a non lasciarsi sfuggire le bellissime collezioni di maglieria firmata prodotta nel prestigioso distretto tessile di Carpi e proposta al pubblico dalla GDA a prezzi super convenienti.

Come dice il nome stesso – temporary shop, ovvero “negozio temporaneo” – questo nuovo punto vendita resterà aperto per un periodo di tempo limitato - tre settimane - e sarà interamente dedicato alla maglieria e all’abbigliamento per donna firmati.

Fino al 29 maggio, dunque, sarà possibile prendere parte a questo evento unico ed irripetibile pensato dalla GDA con l’obbiettivo di proporre ai suoi clienti affezionati e a quelli nuovi capi di abbigliamento di elevata qualità, a prezzi decisamente bassi.

Con lo stesso scopo di offrire al pubblico un flash di collezioni selezionate grazie alla ventennale esperienza della GDA nel settore della moda ed in perfetta sintonia con il concetto di “negozio temporaneo”, il 5 giugno i locali del Temporary Shop di Gabella saranno interamente dedicati all’abbigliamento firmato per bambini, mentre il 15 giugno gli stessi spazi espositivi ospiteranno collezioni firmate per uomo. Tutto sempre a prezzi estremamente vantaggiosi.

Per poter essere aggiornati in merito alle successive imperdibili e dinamiche presentazioni di collezioni di abbigliamento firmato si può visitare il sito www.gdamoda.it e, nella sezione “Temporary Shop”, iscriversi alla news letter.





Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 24-05-2010 alle 18:55 sul giornale del 25 maggio 2010 - 6610 letture

In questo articolo si parla di montemarciano, economia, marina di montemarciano, moda, abbigliamento, temporary shop, GDA

Leggi gli altri articoli della rubrica pubbliredazionale





logoEV