Nautica: Giacomo Sabbatini chiude 2° al Campionato Italiano

Giacomo Sabbatini 1' di lettura 18/05/2010 - Sabato scorso si è conclusa la Sanremo Mini Solo che era l’ultima regata del Campionato Nazionale della classe Mini e la prima competizione che Giacomo Sabbatini ha affrontato in solitario a bordo della sua “Scusami le spalle” coprendo il percorso di oltre centoquaranta miglia in ventisette ore e dieci minuti.


La sua impostazione della regata è stata abbastanza prudente con una partenza senza forzature vicino al gruppo di testa e successiva andatura sotto spinnaker medio, leggermente sottoinvelato, per non rischiare troppo. Al passaggio di Portofino faceva registrare la settima posizione su oltre venti imbarcazioni e successivamente rimontava fino alla terza piazza.

Sulla rotta di ritorno a Sanremo sceglieva di tenersi un po’ più a sud degli altri ma tale opzione si rivelava poco pagante e pur perdendo qualche posizione terminava la regata classificandosi al sesto posto tra le imbarcazioni di serie e settimo assoluto; questo risultato unito ai punti conquistati nelle precedenti tre regate gli consente di classificarsi secondo al Campionato Italiano della classe Mini 6,50 di serie.

Per un’esordiente si tratta di un gran bel risultato che lo pone molto vicino ai più forti regatanti italiani di questa classe velica ottenuto grazie alla consapevolezza di dover fare ancora molta esperienza nella capacità di condurre l’imbarcazione in solitario dovendo fronteggiare imprevisti inattesi come il malfunzionamento del pilota automatico che gli ha impedito di riposare.

Il prossimo appuntamento non ufficiale sarà a fine giugno con il suo personale giro d’Italia: la navigazione in solitario senza scalo dalla Liguria a Porto San Giorgio con lo scopo dichiarato di percorrere le preziose miglia necessarie alla qualificazione per la regata transatlantica del 2011.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2010 alle 18:13 sul giornale del 19 maggio 2010 - 790 letture

In questo articolo si parla di sport, vela, fermo, giacomo sabbatini, Team di Giacomo Sabbatini





logoEV