Porto S. Giorgio: citazioni in giudizio, il Comune si costituisce

comune di porto san giorgio 1' di lettura 04/05/2010 - Nella seduta di giunta di ieri, l’amministrazione comunale di Porto San Giorgio ha deliberato di agire in giudizio e resistere ad azioni legali intentate nei suoi confront

Il comune agirà nei confronti della Punto Fin Spa per recuperare crediti derivanti dalla polizza fidejussoria a copertura della gestione privata del Palasavelli. Riguarda il palasport sangiorgese anche un’azione legale nei confronti del Comune a cui l’esecutivo sangiorgese ha deciso di resistere.

Si tratta della causa intentata dalla Studio 31 Snc: lamenta che il Comune abbia esorbitato dai propri diritti di convenzione per l’utilizzo del palasport nell’indicare il concerto di Alessandra Amoroso nell’ambito delle 15 giornate cui l’amministrazione comunale ha diritto all’utilizzo del palas come da accordi con il gestore. Il Comune di Porto San Giorgio resisterà inoltre al contenzioso aperto in sede civile dalla Excelsior cinematografica Srl per l’accertamento della proprietà dell’ex cinema, anche con richiesta di risarcimento danni.

Infine, la giunta ha deliberato di costituirsi in giudizio di fronte alla causa del proprio dirigente dell’ufficio legale, avvocato Carlo Popolizio, che ha agito presso il tribunale del lavoro di Fermo chiedendo maggiori compensi professionali per il patrocinio legale prestato a difesa del Comune e rivendicando differenze retributive a proprio favore nell’indennità di posizione stipendiale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2010 alle 14:39 sul giornale del 05 maggio 2010 - 935 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio





logoEV