Di Ruscio ed una delegazione del Comune in Albania

saturnino di ruscio 21/04/2010 - Il Sindaco Saturnino Di Ruscio guiderà la delegazione del Comune di Fermo che oggi partirà alla volta dell’Albania. Un viaggio, dal 22 al 24 aprile, che va a ribadire il rapporto di collaborazione con Berat e con altre città albanesi.

Nella giornata di oggi la delegazione farà tappa a Berat con una visita alla città (castello, chiese, museo “Onufri”, Galleria d’Arte “Edward Lear”). Seguirà la cena con il Sindaco di Berat.


Venerdì 23, dopo un incontro con la stampa presso il Municipio di Berat, la delegazione fermana partirà alla volta di Scutari dove parteciperà alla festa del diciannovesimo anniversario dell’Associazione Amicizia Albania/Italia. Previsti incontri con il Presidente della Provincia di Scutari, il Sindaco di Scutari, il Prefetto di Scutari, il Ministro dell’Interno albanese, l’Ambasciatore Italiano di Tirana, il Console di Scutari ed alcuni deputati.


Sabato 24 sarà invece la volta della città di Laç dove, nel primo pomeriggio, è previsto l’incontro con il Sindaco e l’Amministrazione Comunale. Seguirà la visita presso la famosa chiesa di Sant’Antonio e presso la laguna di Patok.


“Un rapporto che va consolidandosi – ha commentato il Sindaco Saturnino Di Ruscio – tra tutti gli immigrati che vivono nel territorio comunale di Fermo, la popolazione albanese è tra le più numerose. Il Comune di Fermo fornirà inoltre il supporto a Berat per la progettazione di una nuova piazza nel centro città.


Faremo anche da tramite con i nostri esperti per risolvere un’altra problematica molto sentita: quella dei rifiuti. In tal senso, oltre che a fornire una consulenza sulla gestione dei rifiuti, l’Asite metterà a disposizione del Comune di Berat un nuovo mezzo per la raccolta. Si tratta per l’esattezza un Truck Travel a cassone fisso”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2010 alle 19:00 sul giornale del 22 aprile 2010 - 757 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo





logoEV