Porto San Giorgio: positivo l'incontro tra il sindacato e l'amministratore della 'Sangiorgio distribuzione'

lavoro 2' di lettura 18/04/2010 - Positivo incontro quello che si è tenuto ieri a Porto San Giorgio, fra il nuovo amministratore delegato della “Sangiorgio Distribuzione” Rodolfo Briganti, e i vertici provinciali del Sindacato dei Lavoratori, nelle persone di Giovanni Alesi e Andrea Quaglietti.

Sul tavolo del confronto, che avviene dopo 8 mesi di richieste e solleciti da parte di SDL, tutte le principali questioni occupazionali e organizzative che riguardano la municipalizzata che si occupa di raccolta rifiuti, trasporti, mense scolastiche ed altro. “ Ci è stata finalmente data l’opportunità – dice il vicecoordinatore Quaglietti - di illustrare le nostre preoccupazioni circa sia la situazione dei contratti e delle retribuzioni di alcune lavoratrici, che durante il periodo estivo non vengono retribuite, sia in merito alla gestione complessiva, presente e futura dei servizi della Sangiorgio distribuzione.”


Briganti dal canto suo, si è detto disponibile ad avviare e tenera aperta la discussione su qualsiasi problema sul tappeto, impegnandosi prima tutto a trovare una soluzione concreta ai dipendenti che non hanno il contratto pieno, per motivi che risalgono alle gestioni passate. In relazione a tale questione e ad altre più generali, il nuovo Amministratore delegato della municipalizzata sangiorgese ha confermato anche ai vertici del Sindacato dei Lavoratori che entro breve partirà una riorganizzazione complessiva delle attività della società, e quindi anche delle funzioni e dei ruoli dei dipendenti nei vari servizi. Nessun licenziamento quindi, o peggioramento delle condizioni dei dipendenti, ma una modifica delle modalità organizzative e gestionali, che porteranno tra l’altro a introdurre la figura nuova dell’Ispettore Ecologico, o a rivedere le isole ecologiche presenti, e anche a riportare la raccolta porta a porta dei rifiuti in seno alla gestione diretta dell’azienda.


“ Sicuramente questo processo non sarà facile – commenta Quaglietti – ma noi siamo pronti a discuterlo, e vogliamo soprattutto che esso si sviluppi grazie anche ad un confronto costante con i rappresentanti dei lavoratori, ad un coinvolgimento necessario ed utile per la comunità.” SDL convocherà a breve un assemblea dei dipendenti dell’azienda per illustrate gli esiti dell’incontro con Briganti.

da Sindacato dei Lavoratori intercategoriale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2010 alle 17:02 sul giornale del 19 aprile 2010 - 881 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, sindacato, Sindacato dei Lavoratori intercategoriale