Sant'Elpidio a Mare: premiazione del concorso letterario 'GialloMare 2009'

I Discepoli del Fuoco 15/04/2010 - Si svolgerà sabato 17 aprile, alle ore 17.30, a Sant’Elpidio a Mare, la premiazione del concorso letterario “GialloMare 2009”.

Tra gli ospiti, oltre ai vincitori del premio, anche lo scrittore Alfredo Colitto, che per il premio ha scritto l’incipit da cui hanno tratto spunto i racconti finalisti. Lo scrittore presenterà il suo ultimo romanzo “I Discepoli del Fuoco”. Si terrà sabato 17 aprile, alle ore 17.30, a Sant’Elpidio a Mare, presso la sede della Contrada Sant’Elpidio in via Boccette (adiacente Piazza Matteotti), la premiazione della seconda edizione del Premio Letterario “GialloMare 2009”. Il Concorso consiste nello scrivere un racconto che porti avanti e sciolga il mistero contenuto nell’incipit ideato per l’occasione da uno dei più importanti scrittori di gialli e noir della scena italiana e ambientato in una delle città della provincia fermana che partecipano al festival. Per l’edizione 2009 l’incipit è stato scritto da Alfredo Colitto, che lo ha ambientato a Sant’Elpidio a Mare. L’autore molisano per il suo incipit ha preso spunto dalla leggenda della Sacra Spina, calandosi tra le vicende storiche della Sant’Elpidio di fine Trecento.


Molti gli aspiranti scrittori e giallisti che da tutta Italia hanno partecipato al concorso inviando racconti che hanno dato le soluzioni più disparate e originali all’enigma, prendendo spunto in alcuni casi anche dai fatti storici del Medioevo italiano, più o meno sfumati e rivisti attraverso la finzione letteraria. Ecco i nomi dei vincitori: Maria Ellida Domizi di Macerata si è aggiudicata il primo premio, secondo classificato Paolo Delpino di Milano, terzo premio per Marco Ischia di Arco (TR) e infine le menzioni speciali della giuria vanno a Stefano Giusti di Roma e Gabriele Zauli di Russi (RA). I cinque racconti selezionati sono entrati a far parte dell’antologia “Incipit 2009” che quest’anno, prendendo le mosse dal tema dell’incipit si intitola La Sacra Spina. Il libro edito dalla casa editrice fermana Zefiro, ideatrice anche del Festival, sarà presentato al pubblico in occasione della premiazione, alla quale parteciperà anche lo scrittore Alfredo Colitto che, intervistato dall’assessore alla cultura del Comune di Porto San Giorgio, Cesare Catà, parlerà anche del suo ultimo romanzo I discepoli del fuoco (Piemme, 2010), un giallo storico avvincente ed emozionante ambientato a Bologna nel XIV sec. con il quale Colitto ha dato seguito al suo romanzo Cuore di ferro, grande successo di pubblico dello scorso anno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2010 alle 18:11 sul giornale del 16 aprile 2010 - 880 letture

In questo articolo si parla di attualità, letteratura, Sant'Elpidio a Mare, Zefiro, alfredo colitto