Un consiglio comunale di riflessione sul terremoto dell'Aquila

1' di lettura 02/04/2010 - In occasione della ricorrenza del primo anniversario del terremoto dell’Aquila, il Capo del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri Guido Bertolaso

ha inteso promuovere un momento di riflessione in materia di prevenzione sismica chiedendo, in particolare ai Sindaci dei Comuni i cui territori presentano criticità sismiche, di convocare un Consiglio comunale aperto il 6 aprile prossimo, ad un anno dal terremoto che ha colpito l’Aquila ed i comuni dell’alto Abruzzo.


Il Sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio ha subito recepito l’invito di Bertolaso: “Credo sia un atto dovuto - ha spiegato il sindaco Di Ruscio – non solo per esprimere tutta la nostra solidarietà ad un anno dal terribile evento sismico che ha cambiato la vita a migliaia di persone, ma anche per avviare un’analisi concreta su questa tematica e fare il punto della situazione sul lavoro svolto dalla Protezione Civile nel territorio comunale di Fermo e di tutta la sua provincia.


Una realtà, quella della Protezione Civile, fondata sull’impegno di cittadini che mettono, in modo gratuito, il proprio tempo e le proprie singole esperienze, doti e qualità professionali a disposizione della collettività ”. Al Consiglio Comunale aperto, convocato per martedì 6 aprile alle 19.15, sono state invitate anche le associazioni cittadine che da sempre rappresentano una realtà quanto mai attiva e dinamica per questo territorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2010 alle 15:30 sul giornale del 03 aprile 2010 - 903 letture

In questo articolo si parla di terremoto, politica, macerata, fermo, Comune di Fermo