Porto San Giorgio: via alle potature lungo Viale Cavallotti

potatura 2' di lettura 11/03/2010 - Sono partite ieri mattina le potature lungo Viale Cavallotti. Un intervento particolarmente ampio, che parte da Piazza Marina e proseguirà in direzione nord fino all’intersezione con Via Urbino. I lavori dureranno circa un mese, salvo proibitive condizioni atmosferiche nelle prossime settimane.

“Ringrazio l’assessore all’ambiente Paolo Pompei per l’ottimo lavoro che sta portando avanti – il commento del sindaco di Porto San Giorgio Andrea Agostini – Sono molto soddisfatto del suo operato. In soli 27 giorni dalla sua entrata in carica ha già dato risposte che si attendevano da tempo.


Penso alle potature dei lecci di Via Oberdan, che i commercianti mi sollecitavano da alcuni mesi, alla pulizia di Piazza Marina, con la piantumazione di nuove aiuole e la pulizia dell’intera area. Sono in procinto di essere allestite due nuove palme in Piazza Matteotti, nei pressi della scalinata della stazione ferroviaria, sono state effettuate potature in Via Sauro e si è completata l’opera di manutenzione in Via Leopardi. Ora parte l’intervento in Viale Cavallotti, il più importante e dispendioso economicamente, dove andremo a restituire più luce e visibilità”.


“Le potature in Viale Cavallotti – sottolinea l’assessore all’ambiente Paolo Pompei - interessano tutto il tratto da Piazza Marina all’incrocio con Via Urbino e prevedono un importo complessivo di 70.000 euro. I lavori sono stati affidati alla ditta Easy Garden, vincitrice dell’appalto, che li completerà, tempo permettendo, nel giro di un mese. La viabilità non subirà alcuna modifica, perché il transito lungo la strada rimarrà invariato, saranno solo sospesi temporaneamente i parcheggi sul lato ovest.


Credo che un intervento di potatura del viale si attendesse da decenni. Interesserà anche le piante a suo tempo segnate per l’abbattimento relativo alla messa in sicurezza della sede ferroviaria. La volontà dell’Amministrazione comunale rimane quella di fare quanto possibile per evitare che quegli alberi vengano abbattuti e mi auguro che un’adeguata potatura possa contribuire ad una soluzione meno impattante”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2010 alle 19:28 sul giornale del 12 marzo 2010 - 764 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio