Porto S. Giorgio: iniziative domenicali, ecco il programma per il 2010

giochi 04/01/2010 - L’assessorato al turismo ha effettuato una prima programmazione di manifestazioni domenicali che copriranno il periodo gennaio-maggio 2010. Una ricca serie di iniziative che copriranno tutti i giorni festivi, con l’obiettivo di portare una sempre maggiore quantità di pubblico nel centro sangiorgese.

Ogni domenica, mattina e pomeriggio, arriveranno proposte diversificate per Viale don Minzoni, così da incentivare il passeggio, come caldeggiato anche da numerosi commercianti, mentre avranno sede fissa lungo il viale della stazione i giochi per bambini, che hanno già avuto ottimi riscontri e constante risposta di pubblico l’autunno scorso.

“L’idea – sottolinea l’assessore al turismo e commercio Attilio Panichi – è di organizzare eventi ogni domenica, diversificando l’offerta per proporre a sangiorgesi e visitatori qualcosa di differente e sempre attrattivo. La programmazione partirà già dalla prossima domenica e proseguirà fino a tutto il mese di maggio, per interrompersi solo con l’arrivo della stagione estiva”.

Queste le idee. Ogni prima domenica del mese saranno proposti mercatini di artigianato; le seconde domeniche saranno riservate a libri ed artisti; le terze alle prelibatezze gastronomiche e saranno intitolate “antichi sapori”. Ogni quarta domenica del mese si è pensato di dedicare uno spazio alla calzatura locale, con una vendita diretta dai produttori artigiani al consumatore. Infine, per le quinte domeniche del mese, che capiteranno a gennaio e maggio, viale don Minzoni sarà dedicato ai prodotti di antiquariato, con anticipazione già alla giornata di sabato. Saranno sempre presenti, in Viale Buozzi, i giochi per bambini.

“Inoltre – aggiunge Panichi – presso il parcheggio delle ferrovie dello Stato, ho pensato di dedicare uno spazio allo scambio di auto e moto d’epoca, una proposta che saprà raccogliere l’interesse di tanti visitatori e sarà una interessante piattaforma per i tanti appassionati collezionisti. Sarà anche allestito uno spazio che vedrà la presenza di un notaio, che sarà a disposizione qualora si desideri concludere immediatamente gli scambi di veicoli, velocizzando le procedure burocratiche”.

“Credo che il programma allestito insieme all’assessore Panichi – conclude il sindaco Andrea Agostini – rappresenti una stuzzicante proposta per dare sempre maggiore impulso e vitalità al nostro centro. In questo 2010 prenderà definitivamente piede il concetto di Porto San Giorgio città aperta, una città dinamica, dove la piazza e i suoi viali principali tornano vero fulcro della vita cittadina, luogo dell’incontro e dello stare insieme, costante occasione di aggregazione e di richiamo per i visitatori del territorio”.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2010 alle 18:01 sul giornale del 05 gennaio 2010 - 908 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio