Sant\'Elpidio a Mare: le elementari hanno aperto le giornate del patrimonio

comune di sant\'elpidio a mare logo 26/09/2009 - Ad inaugurare stamattina a Sant’Elpidio a Mare le Giornate del Patrimonio, promosse dal Consiglio d’Europa e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per avvicinare i cittadini al patrimonio culturale italiano, sono stati i turisti e gli alunni delle scuole elementari del Capoluogo e di Cascinare.


I ragazzi sono stati accompagnati dalle loro insegnanti e dall’Assessore alla Cultura, Pubblica istruzione e Turismo Giuseppe Cifola, hanno potuto visitare la Chiesa di S. Filippo Neri, la Pinacoteca “V. Crivelli”, il museo della calzatura “Cav. Vincenzo Andolfi”, la Perinsigne Collegiata, la Torre Gerosolimitana, la facciata della Chiesa della Madonna dei Lumi e l’oratorio di Sant’Agostino Vecchio. Le visite continueranno anche domenica 27 settembre (partenze alle ore 10.30 ed alle ore 17.00).

“Sarà un weekend in cui il turista ed il visitatore potranno godere gratuitamente dello straordinario e prezioso patrimonio culturale cittadino dedicato alla fede - ha commentato l’assessore Cifola – grazie ad un’iniziativa come quella delle Giornate Europee del Patrimonio alla quale un Comune come quello di Sant’Elpidio a Mare, ricco di tante testimonianze storico-artistiche, non poteva non aderire ”.

L’iniziativa, che a Sant’Elpidio a Mare gode della collaborazione di Sistema Museo, prevede visite guidate gratuite con partenza dall’Ufficio Turistico (Corso Baccio, 91). Per informazioni: tel. 0734. 810008 – 8196373. Chi non potrà partecipare alle Giornate del Patrimonio avrà l’occasione di ammirare le bellezze storiche e artistiche elpidiensi il prossimo 4 ottobre (ore 9.45) quando si terrà la terza edizione del trekking urbano.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2009 alle 18:52 sul giornale del 28 settembre 2009 - 1560 letture

In questo articolo si parla di Sant\'Elpidio a Mare, Comune di Sant\'Elpidio a Mare