Porto San Girgio: puliamo il mondo, 120 bambini per curare le piazze sangiorgesi

1' di lettura 26/09/2009 - Si è svolta sabato mattina la manifestazione promossa in tutta Italia da Legambiente: 7 classi quinte delle scuole primarie cittadine impegnati a Pian della Noce, Piazza Torino e Piazza XXV aprile

Tanto entusiasmo ed un encomiabile impegno quello messo in campo dai bambini delle scuole primarie sangiorgesi per partecipare all’edizione 2009 di Puliamo il mondo. La manifestazione promossa in tutta Italia da Legambiente è stata avallata anche quest’anno dall’Amministrazione comunale, con il coinvolgimento degli istituti didattici.

Ad indossare la tipica pettorina ed il cappellino giallo e ad armarsi di sacchetti per la raccolta dei rifiuti sono stati circa 120 bambini delle 7 classi quinte di Porto San Giorgio. Tre le zone della città scelte per la pulizia degli spazi pubblici: i giardini di Pian della Noce, Piazza Torino e Piazza XXV aprile. Dalle 10 alle 12, gli alunni, accompagnati dagli insegnanti, dai dipendenti comunali e dall’assessore all’ambiente Carlo Del Vecchio si sono impegnati per rendere più accoglienti alcuni spazi verdi della città. Soddisfatto il vicesindaco sangiorgese. “Puliamo il mondo è indubbiamente un’iniziativa pregevole, che dall’anno scorso Porto San Giorgio torna ad ospitare, con il coinvolgimento delle scuole di Porto San Giorgio. E’ stato un bellissimo spettacolo vedere tutti quei bambini impegnati nella cura degli spazi pubblici cittadini, divertendosi ma nello stesso tempo prendendo davvero sul serio questa iniziativa. Il progetto di riqualificazione dell’ambiente e del verde sangiorgese, che la nostra amministrazione sta portando avanti con decisione, passa anche attraverso il coinvolgimento dei più piccoli, che possiedono una sensibilità superiore sull’ambiente e dimostrano, fin da bambini, di avere a cuore la pulizia della propria città”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2009 alle 18:27 sul giornale del 28 settembre 2009 - 1225 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio





logoEV