Porto S. Elpidio: visita del ministro degli Esteri eritreo

20/09/2009 - Sabato mattina il Ministro degli Esteri dello Stato di Eritrea Osman Saleh ha fatto tappa a Porto Sant’Elpidio.

Accompagnato dal responsabile degli affari politici Yemane Ghebreab e dall’Ambasciatore d’Eritrea in Italia Zemete Tekle, il Ministro Eritreo è stato accolto dal vicesindaco Monica Leoni, dal presidente del consiglio comunale Mariano Langiotti, dall’assessore alle attività produttive Marco Catini e dall’assessore all’urbanistica Alberto Procaccini. Presenti anche il vice presidente della regione Marche Paolo Petrini e il Prefetto di Fermo Emilia Zarrilli.



La visita degli ospiti eritrei, iniziata a Roma, ha previsto la visita nelle Marche come regione amica e all’avanguardia nell’ambito delle politiche di sviluppo della Pesca e della trasformazione del prodotto ittico. Il ministro eritreo infatti dopo Porto Sant’Elpidio si è recato ad Ancona dove, accolto dall’assessore regionale alle attività portuali Lidio Rocchi, ha visitato il Consorzio Pesca ed alcune industrie di trasformazione del prodotto ittico.



Con l’Eritrea, la Regione Marche da anni mantiene scambi commerciali e ha attivato in collaborazione con molte Onlus importanti progetti di cooperazione internazionale proprio nel settore ittico e nella valorizzazione della pesca artigianale. Il Paese africano infatti è molto interessato a consolidare i rapporti con la nostra regione nel settore della Pesca, dopo i positivi risultati dei progetti che hanno previsto la formazione tecnica dei pescatori, la fornitura di reti e la realizzazione di strutture per la conservazione del pescato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2009 alle 18:44 sul giornale del 21 settembre 2009 - 1256 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio