Sant\'Elpidio: Mezzanotte, valorizzare la scuola calzaturieri

calzature 19/09/2009 - Visita del sindaco di Sant’Elpidio a Mare Alessandro Mezzanotte agli espositori cittadini e del Fermano presenti al Micam, fiera internazionale della calzatura, in corso nei padiglioni di Milano-Rho.

Il primo cittadino elpidiense ha voluto manifestare personalmente la vicinanza della città agli imprenditori che in questi giorni partecipano a questo evento espositivo a carattere mondiale da cui il settore spera di avere segnali di ripresa dopo il periodo di crisi economica.

“I nostri industriali sono venuti in forze a questo appuntamento e sono sicuro che la loro professionalità, la qualità delle loro produzioni e la loro capacità in questo comparto li risolleverà dal periodo di congiuntura internazionale tornando a farli respirare” – ha dichiarato il sindaco che da Milano lancia anche un appello: “visto che fra pochi giorni verrà eletto il nuovo presidente di Confindustria Fermo chiedo ai candidati, a prescindere da chi verrà eletto al vertice, di prendersi sin d’ora un impegno a sostenere ancora di più di quello che è stato fatto fino adesso (l’anno scorso venne siglato un protocollo d’intesa fra Comune, Scuola, Provincia di Ascoli e Confindustria Fermo ndr) la gloriosa e storica Scuola Calzaturieri di Sant’Elpidio a Mare (oggi Centro Locale per la Formazione).


Si parla tanto di formazione ed innovazione come volani per le calzature nostrane: in questa scuola si sono formati generazioni di addetti, modellisti e tecnici del settore. Confido (e ringrazio) nel sostegno che ci potrà arrivare anche da parte della Provincia di Fermo attraverso l’assessore provinciale alla formazione ed al lavoro Renato Vallesi che ha mostrato più volte interessamento per la scuola elpidiense”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2009 alle 19:09 sul giornale del 19 settembre 2009 - 1059 letture

In questo articolo si parla di politica, Sant\'Elpidio a Mare, Comune di Sant\'Elpidio a Mare, calzaturieri





logoEV